Aiga Brindisi: l'avvocato Silvio Molfetta è il nuovo presidente

Eletto il nuovo consiglio direttivo dell'associazione. In cantiere diverse proposte e progetti finalizzati a favorire la giovane avvocatura

BRINDISI - Come da statuto, al termine del mandato biennale appena concluso, l’Assemblea, all’unanimità, ha proceduto all’elezione del presidente e del nuovo Consiglio direttivo dell’Aiga Brindisi. La rinnovata composizione è la seguente: Avv. Silvio Molfetta (Presidente), Avv. Alessandra Galetta (Vice Presidente), Avv. Samuele De Guido (Segretario), Avv. Cataldo Lolli (Tesoriere), Avv. Domenico Attanasi (Consigliere), Avv. Francesco Monopoli (Consigliere), Avv. Stefania Spina (Consigliere), Avv. Vincenzo Valente (Consigliere), Avv. Antonello De Nuzzo (Consigliere), Avv. Jacopo Ahmad (Consigliere).    

La scelta si pone in continuità con i precedenti mandati che hanno visto brillantemente guidare la sezione Aiga di Brindisi, nell’ordine, dagli Avv.ti: Domenico Attanasi, Nadia Albanese, Stefania Spina e Francesco Monopoli. In occasione dell’assemblea si è proceduto, altresì, ad individuare i consiglieri nazionali e i 4 delegati al congresso nazionale ordinario di Messina che si terrà il 17/18/19 ottobre 2019.

In questi anni la sezione Aiga di Brindisi, assieme alla Giunta Nazionale, ha condotto, in prima linea, alcune  importantissime battaglie a sostegno della giovane avvocatura come, ad esempio: il diritto all’equo compenso, le specializzazioni, il gratuito patrocinio, la soglia di anzianità professionale e la determinazione della sua decorrenza per il raggiungimento della qualifica di avvocato Cassazionista ed il divieto del doppio mandato.     

L’ Aiga Brindisi, inoltre, si è fatta valere a livello nazionale e locale riuscendo, in questi anni, a raggiungere la vice presidenza nazionale nella persona dell’avvocato Domenico Attanasi, la nomina di componente dell’Ocf (Organismo Congressuale Forense) nella persona dell’Avv. Stefano Morgese, l’elezione di diversi consiglieri del Coa (Consiglio Ordine Avvocati Brindisi) nelle persone degli Avv.ti Roberto Cavalera, Avv. Stefano Morgese (Attuale Tesoriere Coa) e Avv. Stefania Spina, ed infine la nomina nel Cda della fondazione dell’Avvocatura della Provincia di Brindisi nella persona dell’Avv. Domenico Attanasi.

L’ Aiga, peraltro, è una delle poche sigle che siede al tavolo nazionale indetto dal Ministro della Giustizia e finalizzato al confronto sulle riforme del processo civile e penale. In riferimento alla riforma del processo penale è il francavillese Domenico Attanasi a rappresentare l’associazione a livello nazionale.       

Sono in cantiere diverse proposte e progetti finalizzati a favorire la giovane avvocatura che, purtroppo, sta attraversando un periodo di straordinaria difficoltà ma proprio per questo, bisogna intensificare gli sforzi, fare fronte comune ed incrementare la collaborazione con tutte le associazioni forensi del territorio e con il Coa. Per questo motivo la sezione Aiga. di Brindisi invita tutti i praticanti avvocati e avvocati under 45 affinchè, con la loro adesione, possano migliorare il nostro operato e dare più forza alle nostre idee. 

Per info: segretario@aigabrindisi.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Professore in pensione trovato morto in casa, il corpo era in decomposizione

  • Ucciso a 19 anni: si indaga sul movente. Il papà: "Perché tanta cattiveria"

  • Tute, scooter e passamontagna: i "Falchi" scoprono il covo dei rapinatori

  • Tamponamento tra furgone e trattore sulla provinciale: feriti i conducenti

  • “Aste giudiziarie, prove evidenti”: processo immediato per nove brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento