rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Movin’Up Spettacolo-Performing Arts, al via il bando per giovani artisti

Nuova sessione di candidature per sostenere la mobilità artistica e l’internazionalizzazione delle carriere emergenti. Scadenza prevista per il 13 aprile 2022    

La rinnovata partnership tra Ministero della cultura, direzione generale spettacolo e Gai (associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani) insieme con la Regione Puglia, per il tramite del Teatro Pubblico Pugliese Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, sostiene la mobilità artistica e l’internazionalizzazione delle carriere emergenti attraverso il concorso Movin'Up 2021/2022 dedicato all’area spettacolo e arti performative.

Giunta alla sua 23esima edizione, l’iniziativa ha come obiettivi fondamentali: favorire la partecipazione di giovani creativi a qualificati programmi di residenza, produzione, co-produzione, circuitazione, tournée, formazione, promozione organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita professionale; supportare i processi creativi e/o produttivi più interessanti dal punto di vista dell'innovazione, della multidisciplinarietà e del confronto internazionale; promuovere il lavoro degli emergenti italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività.                                  

Il bando Movin’Up Spettacolo-Performing Arts è rivolto ad artisti e artiste tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati per la realizzazione di progetti nelle seguenti discipline: musica, teatro, danza, circo contemporaneo. Il supporto si configura come rimborso - totale o parziale - dei costi vivi sostenuti per la concretizzazione dei progetti che verranno selezionati da un'apposita Commissione, per lo svolgimento di esperienze di: residenza e/o produzione, co-produzione, circuitazione/tournée, formazione, promozione.

La nuova edizione del concorso conferma l’importante sub-obiettivo atto ad incentivare maggiormente le candidature secondo un determinato criterio relativo alla destinazione estera. L’intervento di sostegno mirato si realizza tramite il focus macroregione adriatico-ionica che prevede con una quota dedicata di risorse economiche per premi riservati a candidature che rispondono a determinate caratteristiche di sviluppo geografico dei progetti internazionali. Sono previste anche disposizioni aggiuntive connesse alla situazione emergenziale Covid-19 per la completa ed efficace realizzazione delle esperienze internazionali.

La scadenza di partecipazione è fissata al 13 aprile 2022 ore 12.00 (ora italiana) e riguarda le domande per attività all’estero con inizio e/o svolgimento compreso tra il 1° luglio 2021 e il 30 giugno 2022. Le candidature possono essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura on-line. Bando e regolamento completo di partecipazione, maggiori informazioni e Faq www.giovaniartisti.it. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movin’Up Spettacolo-Performing Arts, al via il bando per giovani artisti

BrindisiReport è in caricamento