rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

Bando "Fermenti in Comune": "Un'occasione per i giovani"

I consiglieri comunali del Movimento 5 stelle di Brindisi invitano il comune a partecipare al bando del governo

BRINDISI – “Il Comune di Brindisi partecipi all’avviso pubblico ‘Fermenti in Comune’ per realizzare progetti in favore dei giovani della nostra città”. Così i consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle di Brindisi, Gianluca Serra, Tiziana Motolese e Paolo Antonio Le Grazie. “Negli scorsi giorni – continuano – l'Anci ha pubblicato un bando che, grazie alle risorse messe a disposizione dalla presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche giovanili e del Servizio civile universale, dà l’opportunità ai Comuni di intercettare dei finanziamenti per sviluppare progetti a vantaggio dei giovani".

L'avviso pubblico

"Nello specifico, le attività da realizzare possono muoversi lungo cinque direttrici principali: l’uguaglianza di genere; l’inclusione e la partecipazione; formazione e cultura; spazi, ambiente e territorio;  autonomia, welfare, benessere e salute. Inoltre, i progetti dovranno anche tener conto delle specificità territoriali e potranno essere inseriti nel contesto della città in cui si svolgeranno. Il Comune di Brindisi, in caso di esito positivo, potrà avere accesso ad un finanziamento fino a 120 mila euro. Un’altra opportunità, dopo quella di ‘Educare in Comune’, offerta dallo Stato e che non possiamo lasciarci sfuggire. Dobbiamo farlo per i giovani della nostra città e per il futuro della comunità” concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando "Fermenti in Comune": "Un'occasione per i giovani"

BrindisiReport è in caricamento