Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Binari allagati e danni a impianti di circolazione: treni cancellati e ritardi

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) sono intervenuti nella notte per verificare le condizioni dell’infrastruttura e sono al lavoro per ripristinare le condizioni di sicurezza

BRINDISI - Ritardi e treni cancellati a causa del maltempo. Disagi per i passeggeri diretti a Brindisi e Lecce. In una nota Trenitalia ha comunicato che la circolazione ferroviaria è sospesa dalle 0.40 di questa notte sulla dorsale Adriatica, linea ferroviaria Pescara – Foggia, nel tratto fra Termoli e San Severo, per danni provocati dal maltempo.

Il forte temporale che ha interessato la zona ha provocato l’allagamento della linea con conseguenti danni agli impianti di circolazione e l’asportazione di circa un chilometro di massicciata.  I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) sono intervenuti nella notte per verificare le condizioni dell’infrastruttura e sono al lavoro per ripristinare le condizioni di sicurezza per la riattivazione della circolazione. Il ripristino è previsto per le ore 13. In corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale. 

Successivamente sul sito di Trenitalia è stato pubblicato un aggiornamento della situazione che prevede la cancellazione di alcuni treni. 

I treni cancellati e i ritardi 

Il treno Ic 606 Bari Centrale (5:55) - Bologna Centrale (13:00) è cancellato. Il treno IC 608 Lecce (6:23) - Bologna Centrale (15:00) è cancellato. Il treno Ic 35003 Bologna Centrale (8:00) - Lecce (16:51) è cancellato. I passeggeri possono utilizzare i primi treni utili a cura del personale di Assistenza clienti di Trenitalia.

Il treno Fb 8862 Lecce (6:04) - Milano Centrale (15:25) ha origine da Pescara (10:11) ed è previsto in partenza con un ritardo di 90 minuti. Il treno Fb 8883 Venezia Santa Lucia (6:53) - Lecce (16:00) è limitato a Pescara (11:44). Il treno Fb 8816 Lecce (7:06) - Venezia Santa Lucia (16:08)  ha origine da Pescara (11:10) ed è previsto in partenza con un ritardo di 90 minuti. Il treno Fb 8861 Milano Centrale (7:35) - Bari Centrale (15:30) oggi è limitato a Pescara (12:44).

Il treno Icn 758 Lecce (18:31) - Milano Centrale (7:12) è cancellato tra San Severo e Pescara. I passeggeri possono proseguire con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto e con il treno Icn 758 in partenza da Pescara. Il treno Icn 765 Milano Centrale (19:50) - Lecce (9:24) è limitato a Termoli. I passeggeri possono proseguire con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto.

Il treno Icn 757 Torino Porta Nuova (20:20) - Lecce (8:50) è limitato a Pescara. I passeggeri possono proseguire con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto.

Il treno Icn 754 Lecce (20:20) - Torino Porta Nuova (9:20) è cancellato tra Apricena e Pescara. I passeggeri possono proseguire con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto e con il treno ICN 754 in partenza da Pescara.

Il treno Icn 755 Milano Centrale (20:50) - Lecce (8:30) oggi è limitato a Pescara. I passeggeri possono proseguire con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto.

Treni direttamente coinvolti: 

Fr 9806 Pescara (6:36) - Milano Centrale (13:25); Fa 8810 Bari Centrale (5:30) - Milano Centrale (12:55); Fa 8866 Lecce (8:04) - Milano Centrale (16:55); Fa 8868 Taranto (9:16) - Milano Centrale (17:55); Fa 8886 Lecce (9:58) - Milano Centrale (18:55); Ic 35310 Lecce (8:20) - Bologna Centrale (17:00);  IC 35012 Taranto (10:32) - Milano Centrale (21:45)

Treni Regionali cancellati e sostituiti con bus:

R 26387 Termoli (6:30) - Foggia (7:29): non ferma a Poggio Imperiale; R 26385 Termoli (8:07) - Foggia (9:10)

Assistenza clienti a cura del personale di Trenitalia a Foggia, Pescara, Ancona e Bologna Centrale. In caso di rinuncia al viaggio è possibile richiedere il rimborso integrale del biglietto prima della partenza del treno, rivolgendosi in biglietteria o compilando la richiesta online.

Aggiornamento delle ore 14

Circolazione ferroviaria ripresa alle 13.10 sulla dorsale Adriatica, dopo l’interruzione della linea ferroviaria Pescara – Foggia, nel tratto fra Termoli e San Severo, per danni provocati dal maltempo. Il traffico ferroviario sta tornando progressivamente alla normalità.

Il forte temporale che ha interessato questa notte la zona aveva provocato l’allagamento della linea, con danni agli impianti di circolazione e l’asportazione di circa un chilometro di massicciata. Circa 50 tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e delle ditte esterne hanno lavorato ininterrottamente in queste ore per ripristinare le condizioni di sicurezza della circolazione.

 Durante la sospensione l’offerta commerciale è stata riprogrammata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Binari allagati e danni a impianti di circolazione: treni cancellati e ritardi

BrindisiReport è in caricamento