Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Coronavirus: nessun nuovo contagio ma un decesso nel Brindisino

In Puglia, su 866 test effettuati nelle ultime 24 ore, otto nuovi contagi, di cui sette nel Barese e uno in provincia di Foggia

BRINDISI – Dopo aver fatto registrare per tre giorni consecutivi il maggior incremento di contagi a livello regionale, oggi (lunedì 18 maggio) la provincia di Brindisi è accompagnata da un incoraggiante 0 nel bollettino epidemiologico diramato dalla Regione Puglia. Nessun nuovo caso di positività al Covid-19, dunque, ma purtroppo un nuovo decesso nel Brindisino. Complessivamente, a livello regionale, si sono registrati 8 nuovi contagi su 866 test effettuati. Sette dei nuovi positivi si concentrano nella provincia di Bari. Un nuovo caso è stato accertato nel Foggiano. Zero casi nelle province di Brindisi, Lecce, Taranto e Bat. 

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 91.035 test. Sono 1.920 i pazienti guariti, 1.995 sono i casi attualmente positivi. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza, sono decedute 471 persone. Il tasso di mortalità del coronavirus in Puglia è pari al 10,7 per cento. 

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.386 così divisi: 1.442 nella Provincia di Bari; 381 nella Provincia di Bat; 622 nella Provincia di Brindisi; 1.128 nella Provincia di Foggia; 508 nella Provincia di Lecce; 275 nella Provincia di Taranto; 29 attribuiti a residenti fuori regione; 1 per i quali è in corso l'attribuzione della relativa provincia.

Un caso registrato nella provincia di Bat nei giorni scorsi è stato eliminato dal database in quanto doppio. Il totale dei casi della Bat passa così a 381. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 18-5-2020 è disponibile al link: https://rpu.gl/bQBhQ

Dimesso ultimo paziente dalla Pneumologia del Perrino

L’attività di sorveglianza sanitaria nella provincia di Brindisi ha registrato oggi un totale di 380 tamponi effettuati nelle Case per la Vita, Comunità Alloggio, Crap, Rssa, Centri di Salute Mentale, Pta, persone a domicilio e ospedali. I dati vengono illustrati dal direttore generale, Giuseppe Pasqualone.

Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica ha eseguito oggi 251 tamponi: 13 a dipendenti del Centro di Salute Mentale di Brindisi, 5 a operatori della Comunità Alloggio “Casa Lilia” di Latiano, 16 a operatori della Crap “Villa della Chiesa” di Latiano, 15 a operatori della Crap “Villa del sole” di Latiano, 14 a operatori della Casa per la Vita “F. Basaglia” di Latiano, 7 a dipendenti del Centro di Salute Mentale di Mesagne, 8 a operatori della Casa famiglia “Casa di Valentina” di Mesagne, 10 a operatori della Casa per la Vita “S. Francesco” di Mesagne, 11 a operatori della Casa per la Vita “Agrifoglio” di Torre S. Susanna, 11 a operatori della Casa per la Vita “Don Tonino Bello di Torre S. Susanna, 4 a operatori e ospiti della Rssa “Villa Bianca”, 8 a ospiti della Casa per la Vita di San Pancrazio Salentino, 18 a operatori del Pta di San Pietro V.co, 111 tamponi a persone nel proprio domicilio.

Tamponi effettuati nell’ospedale Perrino di Brindisi: 68 a operatori sanitari e 61 a degenti e pazienti in Pronto soccorso. I tamponi processati negli ultimi due giorni nei laboratori di analisi del Perrino e del Di Summa sono 289.

I pazienti Covid ricoverati al Perrino sono 11, tutti in Malattie infettive. Dimessa l’ultima paziente dalla Pneumologia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nessun nuovo contagio ma un decesso nel Brindisino

BrindisiReport è in caricamento