Attualità

Bonaventura Cucci è il nuovo presidente del Gal Alto Salento 2020 

Eletto all’unanimità dall’assemblea dei soci che ha rinnovato l’intero CdA. Ad affiancare il presidente ci saranno due vice-presidenti come il commercialista Vincenzo Epifani e l’imprenditore Gianvito Ingletti

Nella giornata di ieri, venerdì 15 settembre si è insediato il nuovo organo di governo del Gal Alto Salento 2020. L’assemblea dei soci ha eletto all’unanimità sia il consiglio di amministrazione che il nuovo presidente, Bonaventura Cucci imprenditore e consigliere provinciale di Confagricoltura e già componente del CdA del Gal Alto Salento 2020, che sostituisce il dott. Vincenzo Iaia che ha guidato la struttura negli ultimi tre anni.

Componenti del consiglio di amministrazione saranno Antonio Barletta, Elia Cristina e Teodoro Galluzzo in rappresentanza dei Comuni, Gianvito Ingletti e Cosimo Damiano Guarini in rappresentanza del Consorzio dei Comuni, Luigi D’Amico e Bonaventura Cucci per le organizzazioni agricole, Eugenio Cascione, Vito Cataldo Ligorio e Martino D’Amico in rappresentanza dei soggetti portatori di interessi collettivi Cnel,Vincenzo Epifani per il Gal Alto Salento scarl, Alessandro Semeraro e Andrea Pinto junior Karol in rappresentanza dei soggetti privati.

Ad affiancare il presidente Cucci, ci saranno due vice-presidenti come il commercialista Vincenzo Epifani e l’imprenditore Gianvito Ingletti. Obiettivo principale sarà quello chiudere la programmazione 2014-2020 con i circa 100 progetti finanziati a vantaggio di Enti pubblici e soggetti privati.

Nel contempo occorrerà avviare il percorso di partecipazione pubblica per la definizione della nuova Strategia di Sviluppo Locale per la prossima programmazione 2023/27 al fine di dare valore alle aree rurali dell’Alto Salento comprese nel territorio di 7 comuni come Ostuni, Carovigno, Brindisi, Ceglie messapica, San Michele salentino, San Vito dei Normanni e Villa Castelli con una popolazione complessiva di 200 mila abitanti.

“Oggi l’assemblea del Gal Alto Salento mi ha affidato la presidenza di questo sodalizio, che da oltre 25 anni ha inciso nello sviluppo rurale del territorio dell’Alto Salento. Per questo ringrazio tutti i componenti dell’assemblea, i soci privati, i sindaci dei Comuni dell’Alto Salento, le organizzazioni di categoria. La nomina, inoltre, a vicepresidente di Vincenzo Epifani e Gianvito Ingletti rappresenta un valore aggiunto per il Gal per la loro esperienza, competenza e dinamicità. Saluto il presidente Iaia, gli amministratori uscenti e in particolar modo i Sindaci del territorio. Con orgoglio mi faccio carico di guidare il Gal sempre nella direzione dello sviluppo rurale” ha dichiarato il neo Presidente Bonaventura Cucci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonaventura Cucci è il nuovo presidente del Gal Alto Salento 2020 
BrindisiReport è in caricamento