menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Programmazione economica, 74 aspiranti manager al Comune di Brindisi

Anche Galati, ex amministratore Energeko. Esterno della commissione di valutazione, Pietro Dargento, referente regionale per il Ministero del Lavoro

BRINDISI – La speranza è la stessa per tutti, dopo l’avviso pubblicato dal Comune di Brindisi per il progetto Smart Lab: diventare “figure di supporto” per il settore Programmazione economica. In 74 hanno presentato domanda e sono stati ammessi alla selezione per la ricerca di un project manager, un esperto di animazione territoriale e un responsabile tecnico informatico.

I candidati

lo stemma del Comune di Brindisi“Per nessuna delle istanze, è stato ravvisato motivo di esclusione”, fanno sapere da Palazzo di città. In corsa, tra gli altri, c’è l’ingegnere Antonio Galati, ex amministratore della società partecipata Energeko, nominato dalla gestione commissariale con Santi Giuffré, confermato dal sindaco Riccardo Rossi, si è dimesso lo scorso mese di dicembre dopo polemiche sul personale della srl.

Trentotto sono i candidati in corsa per diventare project manager: Davide Agazzi, Ivan Andrea Baldassarre, Renzo Baldi, Alessandra Basile, Candida Bitetto, Giuseppe Brugnola, Antonio Caldarola, Maria Cristina Carbini, Antonio Carnevale, Stefania Catanzaro, Antonella D’Alicandro, Agata De Candia, Davide Di Muri, Cassandra Di Noi, Gaulthier Duprez, Antonio Galati, Daniele Galifa, Gianfranco Gatti, Stefania Giannuzzi, Mariano Tommaso Intini, Lucia Lazzaro, Valentina Licci, Vincenzo Ligorio, Donato Macario, Paolo Mele, Antonella Marlene Milano, Salvatore Modeo, Maximiliano Montero Penido, Giuseppe Mormandi, Giovanni Oliva, Matteo Persichino, Antonio Puglisi, Adelaide Putignano, Maria Dolores Sacquegna, Ferafino Scigliuzzo, Stefano Semeraro, Giulio Vita e Angela Vitale.

Sono trentadue gli ammessi alla selezione per il profilo di esperto di animazione territoriale: Felice Addario, Isabella Benone, Candida Bitetto, Simona Capeto, Alma Cati, Davide Di Muri, Cassandra Di Noi, Gaulthier Duprez, Giorgia Floro, Marica Girardi, Daniele Guadalupi, Fabio Landolfo, Maria Chiara Lapenna, Paola Leone, Vincenzo Lo Re, Lucia Vittoria Lolli, Morena Mazzara, Antonella Marlene Milano, Luigi Panico, Artemis Papageorgiou, Antonio Petrocelli, Federuca Ricchiuto, Maria Dolores Sacquegna, Fabrizio Sammarco, Angela Scianatico, Ferafino Scigliuzzo, Gregorio Soloperto, Marzia Stenti, Ramona Viglione, Angela Vitale e Massimiliano Zane.

Quattro, infine, i candidati per la selezione relativa alb responsabile tecnico: Anna Chiara Campana, Stefano Di Lecce, Ferafino Scigliuzzo e William Vesnaver.

Smart Lab

Il progetto chiamato Brindisi Smart Lab risale al 2014, anno in cui il Comune, con delibera di Giunta, approvò la partecipazione all’intervento Patti per la città, inserito nel Piano di azione e coesione, ammesso al finanziamento regionale per un importo complessivo pari a un milione 484.977,98 euro.

Nel 2018, la Giunta con delibera del 6 settembre, revocò il bando per l’individuazione del nuovo soggetto gestore e con lo stesso provvedimento fornì gli indirizzi per una seconda rimodulazione anche finanziaria del progetto. Il via libera della Regione Puglia è arrivato lo scorso 26 marzo con proroga al 31 dicembre 2020 del termine per l’ultimazione delle attività progettuali. Il 5 aprile l’Amministrazione ha approvato e pubblicato gli avvisi per la selezione delle figure necessarie al progetto.

Valutazione curricula

La valutazione dei curricula e lo svolgimento dei colloqui sono stati affidati a Pietro Dargento, referente per la Puglia e la Basilicata nell’attività di assistenza settoriale nell’ambito del programma di implementazione del reddito di inclusione e del reddito di cittadinanza per il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. A titolo di compenso in qualità di componente esterno della commissione, il professionista riceverà mille auto, importo impegnato con determina del dirigente del settore Programmazione economica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento