Adeguamento anti Covid-19 delle scuole, ecco i fondi per la provincia di Brindisi

In arrivo per il territorio 750 mila euro. Sono 17 i Comuni del brindisino che beneficeranno dei finanziamenti provenienti dai Fondi europei strutturali di programmazione 2014-2020

BRINDISI - E' stata pubblicato sul sito del ministero dell’istruzione l’elenco delle risorse a disposizione delle Province e dei Comuni, provenienti dai Fondi europei strutturali di programmazione 2014-2020, per l’adeguamento e adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell'emergenza covid-19. In particolare, alla provincia di Brindisi andranno 750 mila euro e nel territorio sono 17 i Comuni beneficriari del finanziamento. Si tratta di risorse importanti per la scuola che nei prossimi mesi sarà impegnata nel delicato compito di garantire una ripresa delle attività didattiche in presenza ed in sicurezza dopo le chiusure dello scorso marzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi finanziamenti potranno essere utilizzati da subito per acquistare strumenti e dispositivi digitali, accessori e periferiche hardware (come proiettori, webcam o scanner), software e licenze per piattaforme di e-learning, monitor touch screen e per creare spazi digitali nelle scuole, favorendo nuove metodologie di apprendimento. Ciascun ente riceverà direttamente  sulla piattaforma Sif la nota di autorizzazione al progetto, contenente indicazione specifica sull’attuazione e gestione dell’iniziativa. Di seguito i Comuni della provincia di Brindisi con la relativa quota di finanziamento: Brindisi 520 mila euro, Carovigno 90 mila euro, Ceglie Messapica 90 mila euro, Cisternino 70 mila euro, Erchie 28 mila euro, Francavilla Fontana 160 mila euro, Latiano 70 mila euro, Mesagne 110 mila euro, Oria 70 mila euro, Ostuni 130 mila euro, San Donaci 28 mila euro, San Michele Salentino 28 mila euro, San Pancrazio Salentino 40 mila euro, San Pietro Vernotico 70 mila euro, Torchiarolo 15 mila euro, Torre Santa Susanna 40 mila euro e Villa Castelli 40 mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Tragedia in mare: sub trovato senza vita sul fondale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento