rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

Adisco, i ciclamini della ricerca in piazza della Vittoria e nelle attività commerciali

Per l'occasione il teatro Verdi sarà illuminato con il logo dell'associazione. Dal 15 novembre 1988 ad oggi sono 60mila i trapianti effettuati nel mondo, per trattare oltre 80 malattie

BRINDISI - Torna, anche, per il 2021 il ciclamino dell'Adisco, l'associazione donatrici italiane sangue cordone ombelicale che, nella giornata nazionale Adisco, si celebra il 15 novembre di ogni anno, in ricordo del primo trapianto con le cellule staminali cordonali effettuato il 15 novembre del 1988 su un bambino di cinque anni, Mattew Farrow, vuole sensibilizzare la comunità e promuovere la donazione del sangue cordanale. 

La pandemia da Covid-19, anche quest'anno limiterà un po' le attività di dei volontari iscritti all’associazione, tuttavia la sezione territoriale di Brindisi, presieduta da Lina Bruno Longobardo, non volendo rinunciare al compito di diffondere la cultura del dono e di sensibilizzare le giovani mamme a compiere un gesto d'amore, ha deciso di essere comunque presente sul territorio realizzando delle vetrine espositive all'interno delle attività commerciali con la piantina di ciclamino rosso.

Per l'occasione, poi, il teatro Verdi sarà illuminato con il logo dell'associazione che si attiverà, anche, per piantumare ciclamini nell'aiuola sita nei pressi di piazza della Vittoria, adottata lo scorso anno. "La campagna informativa Adisco proseguirà per tutta la settimana - spiega Lina Bruno Longobardo - la raccolta fondi a sostegno della ricerca e delle attività della sezione territoriale, andrà avanti, invece, fino a fine mese grazie a dei banchetti opportunamente  predisposti per l'offerta dei ciclamini e la distribuzione di folder informativi alla cittadinanza."

Dal 15 novembre 1988 ad oggi sono 60mila i trapianti effettuati nel mondo, per trattare oltre 80 malattie, tra cui leucemie, anemie, talassemia e linfomi. Al di là delle  applicazioni standard, grazie alla ricerca, sono state sviluppate nuove applicazioni terapeutiche come il gel piastrinico, il collirio per la sindrome Des, oppure le trasfusioni di globuli rossi ai prematuri.
     
     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adisco, i ciclamini della ricerca in piazza della Vittoria e nelle attività commerciali

BrindisiReport è in caricamento