Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Raccolta sangue, i cittadini rispondono all'appello della Asl

Sono invece 28 le sacche di sangue raccolte a Cisternino nell’iniziativa straordinaria promossa dalla locale associazione Fratres

BRINDISI - Si riempie il centro Trasfusionale dell’ospedale Perrino dopo l’appello diffuso ieri pomeriggio, venerdì 5 febbraio, per la carenza di sangue registrata negli ultimi giorni. Sono 35 i volontari che si sono presentati questa mattina per donare. Oltre a tanti cittadini anche il vice questore aggiunto Rita Sverdigliozzi, il presidente dell’Avis comunale di Brindisi Ferdinando Dragone e alcuni membri del Battaglione San Marco.

Soddisfatta la dottoressa Antonella Miccoli che ringrazia tutti coloro che hanno risposto alla richiesta di aiuto: "Per essere tranquilli e soddisfare il fabbisogno dei nostri pazienti - dice - dovremmo avere almeno 30 donatori al giorno. Ci auguriamo la stessa affluenza di oggi anche durante la settimana per superare questa fase critica”. Sono invece 28 le sacche di sangue raccolte a Cisternino nell’iniziativa straordinaria promossa dalla locale ssociazione Fratres e il preside dell'istituto "Majorana" di Brindisi ha assunto l’impegno di sensibilizzare gli studenti maggiorenni e le loro famiglie.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta sangue, i cittadini rispondono all'appello della Asl

BrindisiReport è in caricamento