menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisi: in memoria di Sottile e De Falco, 20 anni dopo con don Luigi Ciotti

A distanza di venti anni il presidio cittadino di Libera vuole coinvolgere la cittadinanza a fare memoria viva

BRINDISI - La sera del 23 febbraio 2000 il finanziere scelto Antonio Sottile e il vicebrigadiere Alberto De Falco, mentre erano in servizio anticontrabbando con i colleghi Edoardo Roscica e Sandro Marras, persero la vita a causa dello scontro con un blindato di contrabbandieri che travolse la loro auto presso Jaddico, poco fuori Brindisi. A distanza di venti anni il presidio cittadino di Libera, intitolato proprio ai due finanzieri vittime innocenti delle mafie, vuole coinvolgere la cittadinanza, le istituzioni e le realtà con cui ha collaborato in questi anni a fare memoria viva e a rinnovare l'impegno contro mafie e corruzione, per la libertà e la solidarietà.

Per questo il 23 febbraio don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera Contro le Mafie, sarà a Brindisi dove si terranno tre importanti iniziative: al mattino, don Ciotti, sarà accolto presso Parco Buscicchio, in via Mantegna 10, al quartiere Sant'Elia, poi nel pomeriggio in piazza Sottile-De Falco, adiacente a palazzo Granafei-Nervegna, per commemorare Tony e Alberto con le istituzioni e la cittadinanza nel cuore di Brindisi e, infine, la partecipazione al cineforum del consiglio comunale dei ragazzi.
 

Programma della giornata

Ritrovo a partire dalle ore 11.00 presso Parco Buscicchio, dove don Ciotti sarà fino alle 13.30 circa: celebrazione eucaristica congiunta delle parrocchie Cristo Salvatore e San Lorenzo da Brindisi, a seguire incontro con la comunità del parco, bambini e insegnanti dell'istituto comprensivo Sant'Elia-Commenda.

Alle ore 16.30, presso la piazzetta a loro intitolata, inizierà la commemorazione per Sottile e De Falco alla presenza dei familiari e dei colleghi, delle istituzioni, delle associazioni e della cittadinanza con le conclusioni di don Luigi Ciotti.

Infine, dalle ore 17.30 circa, la giornata si concluderà con il cineforum organizzato con il consiglio comunale dei ragazzi presso la sala dell'Università di palazzo Nervegna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento