Smart Go City, in arrivo gli autobus ecologici accessibili a tutti

Tutti i mezzi saranno dotati degli accessori utili affinchè la fruizione sia agevole anche peri soggetti con difficoltà di deambulazione

BRINDISI - L’amministrazione comunale, lo scorso anno, ha partecipato alla selezione di interventi finalizzati al rinnovo del parco automobilistico del trasporto pubblico locale urbano – Smart Go City – P.o.r. Puglia 2014-2020 – asse IV – azione 4.4”, per accedere al finanziamento regionale di complessivi 68 milioni di euro.   Il fine era realizzare un intervento di ammodernamento del parco autobus dedicato al servizio di trasporto pubblico locale urbano attraverso l’acquisto di 15 nuovi autobus urbani di classe I, di cui 14 alimentati a metano con motore Euro 6 e numero 1 alimentato con motore elettrico, finalizzato al rinnovo del parco automobilistico del Tpl urbano, alla dismissione di autobus dedicati al servizio di mobilità urbana non più conformi ai livelli qualitativi comunitari e, contestualmente, all’ammodernamento del parco rotabile, promuovendo l’acquisto di autobus dotati della più recente classe di emissione di inquinanti e a basso impatto ambientale.

Tale intervento rientra nell’ambito dell’uso del traffico in regime di obblighi di servizio pubblico delle aree urbane, regolato dai rispettivi Contratti di servizio in essere, incluso all’interno di uno strumento di pianificazione della mobilità delle aree urbane vigente, concentrato sul concetto di sostenibilità al fine di ridurre le emissioni di gas climalteranti. A seguito del rispetto di tutte le norme legislative e regolamentari in materia, il Comune è stato ammesso a finanziamento per un importo di 4.9 milioni di euro. Lo scorso anno è stata indetta la procedura aperta europea come per legge, suddivisa in 4 lotti, in base alla tipologia degli autobus da acquistare.

Proprio ieri, 19 novembre, sono stati sottoscritti gli ultimi contratti da parte degli aggiudicatari e, così come previsto dall’articolo 9 del disciplinare sottoscritto da Comune e Regione Puglia, si è subito provveduto alla rendicontazione e all’invio della richiesta alla medesima Regione dell’anticipazione del 30 percento concesso per la realizzazione dell’intervento, pari all’importo di 1.3 milioni di euro. “Un nuovo tassello si aggiunge alla nostra idea di mobilità sostenibile - dichiara l’assessore ai trasporti Elena Tiziana Brigante -. L’ammodernamento del parco autobus urbano è una componente fondamentale per la realizzazione di una modalità diversa di movimento dei cittadini. Il principale obiettivo è quello della razionalizzazione del traffico veicolare che può essere ottenuta, soprattutto, tramite l’efficientamento del trasporto pubblico locale. Mi piace precisare che tutti i mezzi saranno dotati degli accessori utili affinchè la fruizione sia agevole anche peri soggetti con difficoltà di deambulazione. Un ringraziamento alla Stp di Brindisi che, tramite la propria struttura tecnica, ha collaborato con i nostri uffici". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

Torna su
BrindisiReport è in caricamento