menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asl, bando per la vigilanza armata: ammesse due offerte

In gara la società Alma Roma e il raggruppamento composto da Vis, Metronotte, Securpool e International security

BRINDISI – Due offerte in gara per l’aggiudicazione del contratto di vigilanza armata presso le strutture dell’Azienda sanitaria locale di Brindisi.

Le offerte

Alla scadenza dell’avviso pubblicato il 24 marzo, sono pervenute le istanze della società Alma, una srl, e del raggruppamento temporaneo di imprese composto da Vis spa, in qualità di mandataria, e International security service vigilanza spa, Metronotte srl e Securpool srl come mandati.

Il primo ottobre scorso le due offerte sono state ritenute ammissibili, all’esito della verifica della documentazione amministrativa. Il passo successivo sarà la valutazione del contenuto delle buste, per stabilire quale sia quella “economicamente più vantaggiosa” da individuare sulla base del miglior rapporto qualità-prezzo.

La commissione

Le valutazioni saranno affidate alla commissione composta da: Ignazio Buonsanto, direttore amministrativo del Perrino, in qualità di presidente; Massimo Di Castri, dirigente medico presso la direzione sanitaria di Francavilla Fontana, e Walter De Nitto, dirigente medico responsabile dl Risk management.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: lieve frenata dei guariti, aumentano i decessi

  • Cronaca

    Incendio in un box auto condominiale: spavento fra i residenti

  • Emergenza Covid-19

    Brindisi: assembramenti all'esterno del centro vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento