Brindisi. Atti di vandalismo sugli autobus Stp, distrutti i dispenser del gel

Il direttore Maurizio Falcone ha assicurato che la Stp garantirà massima sicurezza alla mobilità dei cittadini

BRINDISI - Numerosi atti di vandalismo si stanno verificando in questi giorni sugli autobus della Stp dove sono stati danneggiati alcuni dispenser del gel igienizzante presenti a bordo, molto probabilmente nel tentativo di furto dello stesso. A ciò si aggiunge, anche, la rimozione dei contrassegni di divieto posti sui sedili rendendo difficile garantire il corretto stazionamento a bordo dei viaggiatori. “Questi atti - sottolinea il direttore Stp, Maurizio Falcone - oltre a rendere inefficace l’impegno di tanti lavoratori, espongono i passeggeri ad inutili rischi durante il trasporto. E' indispensabile una collaborazione affinché ci sia una ulteriore opera di sensibilizzazione al rispetto del mezzo di pubblico di trasporto che per definizione appartiene alla collettività". Il direttore ha assicurato, comunque, con fermezza che la Stp Brindisi è e rimarrà in prima linea per garantire massima sicurezza alla mobilità dei cittadini anche in questo momento di particolare difficoltà per tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stp Brindisi, infatti, sin dai primi momenti dell’emergenza sanitaria ha posto in essere misure e procedure atte a garantire ai propri clienti ed al personale la massima sicurezza possibile. Per i dipendenti sono state introdotte procedure e modalità operative in linea con gli standard indicati dal governo nazionale e definiti dalle autorità sanitarie. Particolare attenzione è stata posta nel garantire che il servizio di trasporto pubblico potesse essere erogato in tutta sicurezza. Sono state introdotte regole per l’accesso ai mezzi, disciplinata la salita e discesa, individuate laddove possibile doppie fermate per consentire separatamente la salita e la discesa, installato dispenser a bordo con gel disinfettante e rimodulati i posti a sedere indicando quelli non occupabili per garantire il necessario distanziamento. Per il servizio “Motobarca” nelle acque interne del porto di Brindisi, le fermate sulle banchine sono state allestite con contrassegni a terra per facilitare il distanziamento. Tutti i mezzi ed i locali aziendali vengono sottoposti quotidianamente a cicli di igienizzazione e disinfezione anche con macchine ozonizzatrici, nonché ad ulteriori interventi di sanificazione periodica a mezzo ditta specializzata. Le officine Stp sono poi impegnate alla sanificazione dei sistemi di condizionamento degli autobus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Morte bianca di Francesco Leo: l'azienda patteggia la pena

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento