Attualità

Cambio al vertice del Norm della compagnia carabinieri di Brindisi

Il tenente Emanuele Pepe subentra al capitano Marco Colì, trasferito alla compagnia di Soverato (Catanzaro) quale comandante

BRINDISI - Si è insediato al comando del Norm (nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi) il tenente Emanuele Pepe. L’Ufficiale, 32 anni, originario di Palermo, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 2011 quale vincitore del concorso sottufficiali. Nel 2014 risulta vincitore del concorso ufficiali.

Foto Colonnello Carrara, Maggiore Giovino e Capitano Colì-2

Dopo il quinquennio di studi (due in Accademia Militare – 196esimo corso – a Modena e tre presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma – promosso al grado di Tenente nel 2018), dal 2019 e fino al settembre del 2021, ha prestato servizio presso il sesto battaglione carabinieri “Toscana” in qualità di comandante di plotone e comandante della compagnia di intervento operativo. L’ufficiale è laureato in Giurisprudenza.

Il tenente Emanuele Pepe subentra al capitano Marco Colì, trasferito alla compagnia di Soverato (Catanzaro) quale comandante. Nell’occasione, il comandante provinciale colonnello Vittorio Carrara ha consegnato al capitano Colì un encomio semplice del comandante della legione carabinieri “Puglia” per essersi distinto in un’attività di servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice del Norm della compagnia carabinieri di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento