Scuole sicure, Comune si candida al bando del ministero per i contributi

Per nove edifici chieste indagini per verificare le condizioni di solai e controsoffitti

BRINDISI – Il Comune di Brindisi spera nel bando del ministero dell’Istruzione per ottenere i contributi necessari allo svolgimento di indagini per accertare la sicurezza di solai e controsoffitti delle scuole.Crollo solaio scuola Santa Rita 3-2-2-2

Il bando e le scuole

L’Amministrazione ha deciso di partecipare all’avviso pubblicato per l’erogazione complessiva di 40 milioni di euro, allo scopo di prevenire “fenomeni di crollo” di parti degli edifici adibiti a scuole.

Il censimento condotto a Brindisi ha portato la Giunta ad approvare l’elenco degli istituti, dalle scuole d’infanzia alle medie, da sottoporre a verifiche sugli elementi strutturali e non: infanzia San Rita, istituto comprensivo Paradiso-Tuturano; infanzia Modigliani civico, istituto comprensivo Commenda-Sant’Elia; infanzia Modigliani civico 16, istituto comprensivo Commenda-Sant’Elia; infanzia primaria San Lorenzo, istituto comprensivo Centro; primaria Rodari, istituto comprensivo Cappuccini; primaria don Milani primo lotto, istituto comprensivo Santa Chiara; primaria Cappuccini, istituto comprensivo Cappuccini; seconda di primo grado Marzabotto, istituto comprensivo Bozzano; secondaria di primo grado Giulio Cesare, istituto comprensivo Commenda.

Le graduatorie

Una volta concluso dell’iter della candidatura, saranno stilate graduatorie sulla base dei punteggi assegnati a ciascun edificio scolastico, con indicazione della somma assegnata. Le graduatorie saranno approvate con decreto del direttore della Direzione generale del Ministero. A far data dalla firma, decorreranno 365 giorni per l’affidamento delle indagini su solai e controsoffitti, pena la revoca del finanziamento.

“I pagamenti saranno effettuati a partire dall’esercizio 2020”, spiegano dagli uffici di Palazzo di città. La delibera è stata approvata nei giorni scorsi, su proposta della vice sindaco Tiziana Brigante, in qualità di assessore titolare della delega ai Lavori Pubblici. La presentazione della candidatura del Comune di Brindisi è stata affidata al geometra Carlo Pesari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Ciao Grazia, mamma coraggiosa: borsa di studio per i suoi due bimbi

  • Assalto armato al bar: un cliente dà l’allarme, banditi subito circondati

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento