rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità

Precari Sanitaservice e Oss: nuove assunzioni dall'1 novembre

Ne dà notizia Roberto Aprile del Cobas Brindisi: "Contenti per il risultato raggiunto ma contratto a 40 ore"

BRINDISI - Dal prossimo 1 novembre saranno 270 i dipendenti che saranno assunti dal consorzio Colser, dopo l'aggiundicazione della gara Consip da parte della regione Puglia. Per 164 si attingerà dalla graduatoria dei precari Sanitaservice, 88 gli operatori socio sanitari precari della Asl di Brindisi (che non sono riusciti a superare i 24 mesi sufficienti ad essere assunti presso la società sanitaria) e 18 i lavoratori Sanitaservice che rimarranno per loro scelta nel settore pulizie passando, quindi, al Consorzio.

"In questi giorni si svolgerà una riunione definitiva per dare corso a tutte le attività occorrenti al passaggio - spiega Roberto Aprile, responsabile dei Cobas - e discuteremo, anche, delle ore previste dal contratto di lavoro poichè il consorzio Colser ha dichiarato di assumere a 36 ore il personale a tempo determinato, così come riportato negli elenchi, ma come sindacato chiederemo di applicare il nuovo contratto nazionale di lavoro che prevede 40 ore."

"Siamo contenti di aver raggiunto da una parte l’obiettivo di non far uscire da Sanitaservice i lavoratori delle pulizie che per decisioni della regione Puglia e della locale Asl passeranno ad altre attività", conclude Aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari Sanitaservice e Oss: nuove assunzioni dall'1 novembre

BrindisiReport è in caricamento