Confimprese, Claudia De Donno nuovo commissario ad acta

Già consigliere della camera di commercio ed esperta nel campo del turismo e dell’associazionismo, si occuperà dell'iter per il rinnovo della presidenza dopo la scomparsa di Alfredo Malcarne

BRINDISI - Claudia De Donno è stata nominata commissario ad acta di Confimprese Italia (sezione di Brindisi e provincia) per l’iter procedurale relativo al rinnovo della presidenza della camera di commercio. Tanto è stato deciso, ed ufficializzato con nota del presidente nazionale Guido D’Amico, dopo la prematura scomparsa del presidente Alfredo Malcarne lo scorso 13 luglio.  La scelta del commissario è ricaduta su Claudia De Donno che, proprio accanto al compianto Malcarne, ha acquisito negli anni la giusta esperienza nel settore delle imprese. La De Donno, che è inoltre consigliere della camera di commercio di Brindisi, nonché esperta nel campo del turismo e dell’associazionismo, opererà in continuità con il lavoro svolto negli anni, a tutela del territorio brindisino, da parte di Alfredo Malcarne.

La delega resterà valida anche nel caso in cui si dovesse procedere all’accorpamento con la camera di commercio di Taranto, circostanza che non metterebbe la parola fine alle battaglie intraprese sul territorio a difesa dell’ente camerale. Il commissario ha accolto la nomina con grande entusiasmo ma anche con grande senso di responsabilità, consapevole di dover portare avanti progetti ambiziosi per i quali Alfredo Malcarne si è speso nello svolgimento del suo ruolo. “Sono contenta che il presidente nazionale di Confimprese Italia, Guido D’Amico, abbia riposto in me la stessa fiducia già dimostrata da alcuni consiglieri in occasione della mia nomina a consigliere della camera di commercio di Brindisi, in qualità di esperto del settore del turismo - ha commentato il neo commissario Claudia De Donno - il raggiungimento di questi obiettivi è importante per l’impegno che saprò dare a tutela e difesa del territorio provinciale che rappresento. Lavorerò tenendo ben presenti gli insegnamenti di Alfredo Malcarne nella speranza di contribuire fattivamente alla realizzazione degli ambiziosi progetti per i quali stava lavorando.”          

   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

Torna su
BrindisiReport è in caricamento