Attualità

Confindustria giovani: "I progetti approvati dal ministero cambieranno il porto"

Nota del presidente dei giovani imprenditori, Stefano Casoar, che riguarda il sistema portuale brindisino

BRINDISI - Con una nota a firma del presidente del gruppo giovani imprenditori di Confindustria Brindisi, Stefano Casoar, viene accolta "con grande entusiasmo la notizia che il ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha deciso di approvare, anche se con riserva, i progetti ‘Brindisi Smart City Port’ e l’elettrificazione delle banchine del porto di Brindisi. È un passo importante per la nostra città e l’intero sistema portuale, perché, solo grazie alla collaborazione di tutti gli attori, è possibile raggiungere risultati importanti per lo sviluppo del territorio."

"Questi due progetti - conclude Casoar - una volta realizzati, cambieranno verosimilmente il volto del nostro porto con un forte contributo di innovazione tecnologica,nel segno del ‘green’ e del rispetto dell’ambiente. Siamo convinti che soltanto attraverso la costituzione di un fronte comune tra istituzioni e realtà imprenditoriali è possibile ottenere finanziamenti cospicui e perseguire la strada del cambiamento per Brindisi."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria giovani: "I progetti approvati dal ministero cambieranno il porto"

BrindisiReport è in caricamento