Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Coronavirus, positivo dipendente di Ecotecnica

L'annuncio è stato dato dal sindaco Rossi dopo l'uscita del bollettino regionale odierno. L'uomo, residente in un Comune della provincia di Brindisi, è adibito alla guardiola

BRINDISI - Un tampone positivo tra i dipendenti di Ecotecnica, l'azienda che gestisce la raccolta differenziata nel comune nel capoluogo di provincia. Ad annunciarlo è il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, con un post su facebook appena tre ore dopo l'uscita dei dati del bollettino di oggi della regione Puglia che non aveva positivi nella provincia di Brindisi.

Il primo cittadino ha dichiarato che l'uomo è residente in Comune della provincia e che la Asl effettuerà il tampone a tutti i dipendenti della società che continuerà, comunque, a garantire il servizio di raccolta rifiuti. Al momento la Asl ha posto in quarantena coloro i quali sono stati in stretto contatto con il positivo. "Siamo in contatto con la proprietà e i responsabili dell'azienda - ha aggiunto Rossi - ed ovviamente la Asl, per seguire attentamente la situazione."

La nota di Ecotecnica

"Ecotecnica srl comunica che un suo dipendente, adibito alla guardiola e non inserito nel servizio di igiene ambientale - si legge nella nota - è risultato positivo al Covid-19. La Asl di Brindisi in collaborazione con Ecotecnica ha avviato tutte le procedure di legge previste. Pertanto il dipendente è stato posto subito in quarantena e la Asl sta effettuando i tamponi a tutto il personale dipendente". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, positivo dipendente di Ecotecnica

BrindisiReport è in caricamento