Brindisi. Crepe sull'asfalto del ponte a Sant'Elia, tecnici a lavoro ma nessuna chiusura

Secondo quanto riferito dal sindaco Rossi ed in base ad una prima valutazione, si tratterebbe solo di un problema al manto stradale

BRINDISI - Torneranno questa mattina i tecnici dell'ufficio lavori pubblici del Comune di Brindisi, sul ponte di via Caduti di via Fani, al quartiere Sant'Elia, dove due lunghe fessure tagliano il manto stradale in corrispondenza dei giunti che tendono a muoversi per dilatazione termica. Il primo intervento di ricognizione è stato effettuato ieri sera, domenica 19 aprile, dal sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, insieme ai tecnici comunali e alla Polizia Locale.

"Da una prima ricognizione - aveva rassicurato il primo cittadino su Facebook - sembra esserci una lesione nel solo asfalto in corrispondenza dei giunti. Domattina (oggi) verrà effettuato un saggio approfondito su asfalto e soprattutto struttura del ponte.  Nelle prossime ore avremo tutti i dati a disposizione". Contattato, il comandante della Polizia Locale, Antonio Orefice, in base a quanto riferito dai tecnici, non ha ritenuto necessario la chiusura del tratto.

crepe asfalto cavalcavia Sant'Elia-2

"Avevo già predisposto con la pattuglia reperibile il trasporto delle transenne per la chiusura della strada ma a quanto pare si tratta solo di un problema di asfalto che non avrebbe intaccato la struttura del ponte. Ne sapremo meglio dopo il sopralluogo di questa mattina con la luce del giorno. Il ponte attraversa, anche, la superstrada, quindi, ci sarebbe la competenza Anas", ha spiegato Orefice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggiornamento da parte del Comune di Brindisi

Non ci sono cedimenti strutturali ma si è creato un avvallamento nell’asfalto. È stato accertato un cedimento dell’asfalto in corrispondenza dello spazio tra le due spalle dei due ponti.  Questa zona, tra le due spalle, è riempita con una soletta in cemento che si sta riportando in quota. È stato verificato anche che le strutture dei ponti non sono interessate. “Siamo intervenuti tempestivamente - dichiara l’assessore ai lavori pubblici ElenaTiziana Brigante - e i tecnici ci hanno rassicurato che non c’è alcun problema strutturale. L’avvallamento nell’asfalto sarà risolto a breve. Non è stato necessario interrompere la circolazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento