Perrino. Donate al reparto di senologia lo shopper per il drenaggio post operatorio

Durante la pandemia l'equipe del reparto di senologia si è trasferita presso l'ospedale “Camberlingo” di Francavilla Fontana per permettere ai pazienti di continuare a ricevere le dovute cure

BRINDISI - Ancora un'altra bella storia da raccontare che vede protagonisti, da una parte, il reparto di senologia dell'ospedale “Perrino” di Brindisi, dall'altra, chi, dalla propria esperienza, ha tratto qualcosa di utile: aiutare il prossimo. Anche quest'anno, la signora Sabrina Zurlo ha voluto donare delle shopper in stoffa utilizzabili dai pazienti nella fase post operatoria del drenaggio con il contributo del sindacato autonomo della scuola (Snals) Brindisi. “Desidero ringraziare per la loro professionalità e cortesia - afferma Sabrina Zurlo - tutta l'equipe del reparto di senologia diretta dai dottori Stefano Burlizzi, responsabile di chirurgia senologica, e Mario Gazzabin, responsabile di chirurgia mammaria ricostruttiva, sempre attenti ai bisogni delle donne anche in questo periodo di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19”.

Proprio durante la pandemia l'equipe del reparto di senologia si è trasferita presso l'ospedale “Camberlingo” di Francavilla Fontana per permettere ai pazienti di continuare a ricevere le dovute cure e ridurre i tempi di attesa, stante la trasformazione in ospedale Covid del principale nosocomio della provincia di Brindisi. Il reparto di senologia provvederà a consegnare le shopper a tutte le pazienti che ne avranno bisogno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

Torna su
BrindisiReport è in caricamento