menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due nuove donazioni di plasma iperimmune al Perrino

Si tratta del chirurgo Enrico Antonica e di un’infermiera che si aggiungono ad altri operatori sanitari

BRINDISI - Nuove donazioni di plasma iperimmune nell’ospedale Perrino di Brindisi. Il chirurgo Enrico Antonica e un’infermiera, nei giorni scorsi, sono stati sottoposti a plasmaferesi nel centro Trasfusionale. “I due donatori – dice Antonella Miccoli, responsabile vicario del centro – si aggiungono ad altri tre operatori sanitari del Perrino: il cardiologo Danilo Zuffianò, il direttore del reparto di Chirurgia generale, Giuseppe Manca, e un’infermiera di Pneumologia, Jole Giacomazza. Tra i donatori anche un infermiere del Presidio ospedaliero di riabilitazione della Fondazione San Raffaele di Ceglie Messapica e un cittadino di Cisternino”.

“I miei sintomi sono stati importanti ma non gravissimi – spiega il dottore Antonica – e non sono mai stato ricoverato in ospedale. Quando sono guarito ho pensato che avrei potuto fare qualcosa per gli altri: sono anche un donatore di sangue. Mi sono sottoposto al prelievo che ha rilevato una presenza di anticorpi adeguata per la donazione di plasma. La mia esperienza con la malattia potrà portare benefici ad altre persone che sono state colpite dal Covid”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Cronaca

    Brindisino morto in carcere a Ibiza: disposta l'autopsia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento