Confcommercio: Gianni Corciulo nuovo presidente della Federmotorizzazione

Il nuovo consiglio direttivo è composto dal vice presidente Giacomo Ruggiero (Brindisi), da Giovanni Pugliese (Latiano) e da Franco Gatti (Mesagne)

BRINDISI - Gianni Corciulo è il nuovo presidente del sindacato Federmotorizzazione della Confcommercio di Brindisi mentre il nuovo consiglio direttivo è composto (anche in questo caso eletto per acclamazione) dal vice presidente Giacomo Ruggiero (Brindisi), da Giovanni Pugliese (Latiano) e da Franco Gatti (Mesagne).  “Il settore dell’auto – ha affermato il presidente Corciulo – è risultato uno dei più danneggiati dall’emergenza-coronavirus, visto che a livello nazionale si è registrata una perdita del 38,3 percento nel primo trimestre del 2020 (rispetto al 2019) e del 46,5 percento nel secondo trimestre. Una tendenza invertita nel terzo trimestre, dove i segnali di ripresa sono evidenti visto che, sempre a livello nazionale, si registra un aumento superiore al 25 percento".

"E’ evidente - continua il presidente - che si tratta di una crescita ‘drogata’ dagli incentivi statali che, però, non sono stati più rifinanziati, quantomeno in riferimento allo svecchiamento del parco-auto. Un aspetto che ci preoccupa non poco e che merita attenzioni da parte del governo nazionale. A livello locale, invece – aggiunge Corciulo – la crisi è stata avvertita in maniera minore, forse anche per la buona incidenza del mercato dell’usato. E’ chiaro, però, che il nostro sindacato dovrà far sentire la propria voce per sostenere le tesi degli operatori di settore. Senza agevolazioni creditizie, infatti, ben difficilmente saremo in grado di affrontare la sfida dell’innovazione tecnologica per la mobilità. Proprio sull’accesso al credito e sulla formazione, pertanto, punteremo con decisione – come Federmotorizzazione – per sostenere un rilancio effettivo dell’automotive”.

All'assemblea erano presenti la presidente di Confcommercio Anna Rita Montanaro, il direttore regionale Giuseppe Chiarelli, il direttore Angelo Colella, i vice presidenti Fabrizio Cisternino e Arturo La Palma e il consigliere delegato alla formazione Alessandro Coletta. Nel suo intervento, la Montanaro ha sottolineato il costante lavoro di radicamento della Confcommercio nel tessuto sociale ed economico della provincia di Brindisi ed ha ricordato l’impegno con cui, a livello nazionale e locale, la Confcommercio si sta spendendo a tutela dei propri associati. Il tutto, sia per l’emergenza covid 19 che per una crisi che si trascina ormai da troppo tempo e che richiede un intervento deciso e strutturato dal parte del Governo nazionale. La presidente, infine, ha anche fatto riferimento all’importanza di aver messo in campo, attraverso la Confidi Confcommercio Puglia, strumenti di supporto all’accesso al credito che oggi più che mai risultano determinanti per il mantenimento in vita di tante realtà imprenditoriali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento