rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità

Giuseppe Cellie rassegna le dimissioni da presidente del consiglio comunale

L'annuncio con un post su Facebook: "Rispetto della mia coscienza e delle leggi dello Stato contro gli infimi giochini e la bassa polemica politica"

BRINDISI - Ha rassegnato le dimissioni da presidente del consiglio comunale Giuseppe Cellie, esponente di Brindisi Bene Comune, affidando a Facebook questo messaggio: "L'altissima considerazione per le istituzioni, la mia storia di impegno politico e la certezza di aver interpretato anche questo ruolo istituzionale con abnegazione, massima serietà e rispetto della mia coscienza e delle leggi dello Stato mi impongono di anteporre l'interesse collettivo ad ogni tentativo di strumentalizzazione, agli infimi giochini e alla bassa polemica politica. Forte di questi valori, sono io, con le mie dimissioni, che favorisco la serena ricostituzione dell'ufficio di presidenza". Giuseppe Cellie era diventato presidente del consiglio comunale nell'agosto 2018 con il consenso unanime dei 20 consiglieri di maggioranza (incluso il sindaco), ottenendo dunque 20 voti. 

Il consigliere anziano Paolo Antonio Le Grazie alla luce delle dimissioni del presidente del consiglio e delle precedenti dimissioni del vice presidente del consiglio Massimiliano Oggiano e dei due consiglieri Serra e Motolese, ha convocato una conferenza dei capigruppo consiliari, per domani, martedì 19 luglio alle 13 presso nella sala Giunta. Si discuterà di "Organizzazione prossimo consiglio Comunale". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Cellie rassegna le dimissioni da presidente del consiglio comunale

BrindisiReport è in caricamento