Attualità

"La territorialità deve essere difesa dalla politica e non dalle aule di giustizia"

Il presidente Contessa incontra il commissario della Camera di Commercio D'Amore

BRINDISI - Proseguono gli incontri istituzionali del presidente di Ance Brindisi, Angelo Contessa finalizzati ad avviare una nuova stagione di dialogo con gli stakeholder del territorio. Questa mattina, il numero uno della sezione provinciale dell’associazione costruttori edili ha incontrato il commissario straordinario della camera di commercio di Brindisi, Antonio D’Amore. Nel corso della riunione è emersa la comune volontà di lavorare per restituire voce alle forze locali, nella convinzione che la territorialità debba essere tutelata e garantita dalla politica, a tutti i livelli, e non difesa nelle aule di giustizia.

Durante l’incontro non sono poi mancati spunti di riflessione su tematiche importanti come la necessità di assicurare massimi livelli di
qualità e trasparenza in materia di formazione e sicurezza per i lavoratori impiegati nelle imprese. Argomento questo affrontato anche al tavolo per la legalità, salute e sicurezza sul lavoro, promosso dalla prefettura di Brindisi e al quale partecipano, tra gli altri, anche Ance e camera di commercio, e che vede già l’avvio di specifiche iniziative. Il comune indirizzo da perseguire è quindi quello di procedere in un percorso di condivisione, favorendo sempre l’interlocuzione tra i vari attori al fine di favorire lo sviluppo del territorio e la crescita dell’economia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La territorialità deve essere difesa dalla politica e non dalle aule di giustizia"

BrindisiReport è in caricamento