Intitolata a Grazia Buonasorte la sala ecografie della Asl

L’iniziativa è stata sposata e portata avanti dall’associazione "Cuore di donna" della quale la giovane mamma era socia

BRINDISI - Questa mattina presso il distretto di Senologia della Asl di via Dalmazia, è stata inaugurata la sala ecografie intitolata a Grazia Buonasorte. L’iniziativa, fortemente voluta dagli amici e dai familiari della compianta Grazia, prematuramente scomparsa lo scorso 11 dicembre a soli 38 anni, è stata sposata e portata avanti dall’associazione "Cuore di donna" della quale la giovane mamma era socia sostenitrice. “La morte di Grazia ha lasciato in tutte noi un vuoto incolmabile - dice Tiziana Piliego di Cuore di donna -. Grazia era sempre presente alle nostre iniziative, anche quando il male stava già prendendo il sopravvento”.

TARGA SALA ECOGRAFIE-2

Per questo motivo, gli amici più stretti di Grazia hanno devoluto le loro offerte all’associazione, chiedendo che fosse realizzato qualcosa che la ricordasse per sempre.  La sala ecografie, è stata inaugurata alla presenza dei familiari, delle amiche oltre che dei dirigenti Asl, dei medici e di tutto il personale, con la benedizione di don Mimmo Roma, è stata arredata con queste donazioni e terrà vivo per sempre il ricordo di una giovane vita spezzata troppo presto dal cancro, “Perché – conclude la Piliego – quando succede qualcosa ad una di noi, succede a tutte noi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento