“Parcheggi, manca atto di affidamento alla Multiservizi”. Rischio perdite

La scoperta al Comune. Palasciano: “Pura formalità”. Perdite per 21mila euro. Fusione con Energeko il 18 dicembre

Strisce blu a Brindisi

BRINDISI – “Ad oggi il servizio di gestione dei parcheggi non risulta affidato con alcun atto amministrativo alla Multiservizi”. La scoperta arriva dagli uffici di Palazzo di città, alla vigilia della fusione con Energeko, in calendario il prossimo 18 dicembre. Assieme a una previsione niente affatto rosea sul futuro prossimo delle partecipate, perché ci sono perdite stimate per 21.486 euro.

Piazza Anime parcheggi-2

I parcheggi

Il dato certo è che manca un atto scritto con il quale il Comune di Brindisi ha assegnato alla Multiservizi la gestione degli stalli a pagamento (le strisce blu), dopo la scadenza dell’ultimo contratto, datata aprile 2019. La società, in ogni caso, per evitare l’interruzione ha continuato a svolgere il servizio e di conseguenza, per l’Amministrazione si configura un debito fuori bilancio, il cui ammontare è oggetto di quantificazione a Palazzo di città.

A segnalare la situazione è stato il dirigente responsabile del settore Servizi finanziari, Simone Simeone, impegnato una certosina ricostruzione delle entrate e delle uscite del Comune, su richiesta dell’assessore al Bilancio Cristiano D’Errico. Il titolare della delega conferma e precisa: “Dalla verifica è emerso che solo per i mesi di maggio, giugno e luglio c’è stato impegno di spesa, relativamente alla somma di 260mila euro, pari al 40 per cento degli introiti derivanti dall’attività di gestione dei parcheggi a pagamento”.

Si tratta dell’aggio che il Comune versa alla Multiservizi e che, stando a quanto si legge nella determina del settore Lavori pubblici, ammonta esattamente a 266.666 euro, a fronte di un incasso annuo pari a un milione e 300mila euro.

La Multiservizi

Giovanni Palasciano(1)-2Nulla quaestio per l’amministratore unico della Multiservizi, Giovanni Palasciano, riconfermato dal sindaco Riccardo Rossi, dopo la nomina lasciata in eredità dal commissario Santi Giuffré: “E’ solo una pura formalità”, dice subito. “E’ evidente che in sede di definizione del nuovo contratto di servizio per la società, bisognerà inserire anche la gestione dei parcheggi così come è stato fatto in precedenza”.

Il contratto dovrà prevedere tutte le attività che la nuova società potrà svolgere e che sono il risultato della fusione per incorporazione fra le due partecipate.

La fusione e le previsioni di perdite

Multiservizi incorporerà Energeko a far data dal 18 dicembre. Almeno questa è la data che si apprende dagli uffici del Comune di Brindisi.

La nuova società sarà costretta a fare i conti con previsioni di segno negativo, visto che dall’ultima relazione sui conti della Multiservizi, si evince un risultato in perdita. “Si segnala che emerge la possibilità che la società non consegua utili previsti nei due anni precedenti, poiché si attesta una perdita al 30 giugno 2019, pari a 21.486 euro”, è scritto nella lettera del dirigente alle partecipate, Angelo Roma. “Ciò comporta che già nel 2019, occorrerà operare una riduzione di entrata di 250mila euro”, si legge nella nota .

Motocicli elettrici per gli ausiliari

“L’impegno è arrivare a un risultato positivo”, replica Palasciano. “E si riusciremo”, sottolinea. “Intanto stiamo apportando dei correttivi per assicurare servizi migliori. In questa direzione, si inquadra l’acquisto di due motocicli elettrici da assegnare agli ausiliari del traffico in modo tale da consentire loro un più agevole spostamento nelle periferie, garantendo il massimo rispetto per l’ambiente. Anche questo vuol dire essere una smart city”.

Gli ausiliari, quindi, continueranno a fare il proprio lavoro, così come è avvenuto negli ultimi mesi, anche in assenza del contratto di affidamento in gestione dei parcheggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento