Brindisi. Nuova sede e nuovo direttore per la Caritas diocesana

Si tratta del sacerdote Andrea Giampietro che avrà al suo fianco i sacerdoti Antonio De Marco e Il sacerdote Donato Pizzutolo

BRINDISI - L’Arcivescovo di Brindisi-Ostuni, Domenico Caliandro volendo dare sempre più attenzione alla dimensione della carità all'interno della Chiesa locale, ha pensato un nuovo slancio per la Caritas diocesana nominandone direttore il sacerdote Andrea Giampietro. La Caritas diocesana avrà la sua nuova sede presso il già seminario "Benedetto XVI" a Brindisi dove risiederà una fraternità sacerdotale composta dal direttore della Caritas, il sacerdote Antonio De Marco e il sacerdote Donato Pizzutolo. Definite, anche, le nuove nomine presbiteriali: Il sacerdote Pietro Demita viene nominato parroco della parrocchia Sant' Antonio da Padova a Mesagne. A lui succede il sacerdote Antonio Randino quale parroco della parrocchia Cuore Immacolato di Maria a Brindisi.

Monsignore Fabio Ciollaro, mantenendo il servizio diocesano di vicario generale, assume la guida della parrocchia di San Vito Martire a Brindisi. A lui succede quale parroco della parrocchia San Giuseppe Lavoratore a San Pancrazio Salentino il sacerdote Cosimo Muscogiuri. La parrocchia San Francesco d'Assisi di Brindisi viene affidata all'amministratore parrocchiale sacerdote Cosimo Schena. Il sacerdote Cosimo Damiano Macilletti diviene parroco della parrocchia Immacolata Concezione di San Vito dei Normanni. Il sacerdote Luigi Convertini conclude il suo servizio nella parrocchia della Sacra Famiglia di Locorotondo divenendo collaboratore parrocchiale nella comunità San Giorgio martire. A lui subentra come amministratore parrocchiale il sacerdote Raffaele Ardito Tateo. Il sacerdote Francesco Maldarella diviene parroco della parrocchia San Pietro Apostolo di Carovigno. A lui succedono: come cappellano dell'ospedale di Ostuni il sacerdote Pierluigi Ruggiero e come amministratore parrocchiale della parrocchia San Maria Vergine del Monte Carmelo il sacerdote Francesco Cisaria. Il sacerdote Antonio Mameli diviene parroco della parrocchia Santa Maria del Soccorso di Carovigno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al sacerdote Costantino Baccaro viene affidata la cura della chiesa Santa Maria Goretti di Serranova. Al sacerdote Aldo Tateo viene affidata la cura della chiesa antica di Santa Maria del Soccorso di Carovigno. Il sacerdote Claudio Cenacchi diviene parroco della parrocchia santa Maria in Betlemme di Mesagne. Il sacerdote Luca De Feo diviene collaboratore della parrocchia Maria Ss. Annunziata di Ostuni. Il sacerdote Cosimo Rolli diviene collaboratore della parrocchia Madonna della Consolazione in Leverano. Il sacerdote Giuseppe Pendinelli diviene rettore della chiesa San Benedetto di Brindisi. Il sacerdote Antonio De Marco diviene rettore della chiesa Santa Maria degli Angeli di Brindisi. Il sacerdote Salvatore Paladini diviene cappellano delle Suore Antoniane Francescane in Leverano. Il sacerdote Roberto Ligorio diviene vicario parrocchiale della parrocchia San Luigi Gonzaga di Ostuni. Il sacerdote Luca Tondo diventa vicario parrocchiale della parrocchia San Vito Martire a Brindisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • "Da venerdì scuole chiuse in Puglia": Emiliano firma l'ordinanza

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento