Farmacisti, eletto il nuovo consiglio: Di Noi confermato presidente

Rinnovate le cariche per il quadriennio 2021/2024, anche, per il collegio dei revisori dei conti

BRINDISI - Il dottore Antonio Di Noi è stato riconfermato alla presidenza dell'ordine dei Farmacisti della provincia di Brindisi. le operazioni di vosto si sono, infatti, concluse nel pomeriggio di ieri, domenica 4 ottobre, ed hanno interessato il rinnovo del consiglio direttivo e del collegio dei revisori dei conti per il quadriennio 2021/2024. Le consultazioni si sono tenute nella sede dello stesso ordine in via Filomeno Consiglio a Brindisi, nel rigoroso rispetto delle misure di sicurezza per il contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19.

Positiva l’affluenza registrata:192 farmacisti si sono recati presso i seggi ad eleggere i nuovi rappresentanti di categoria. Il consiglio direttivo, quindi, è così composto: presidente Antonio Di Noi, vice presidente Gianluigi Spennati, segretario Lucia D’Amico, tesoriere Antonio D’Alò e consiglieri Giulio Colucci, Mario Desiato, Luigi Favia, Silvia Macchitella e Manuela Tomaselli. Mentre il collegio dei revisori dei conto è composto da Giuseppe Giannico, Maria Clementina Resta e Simona De Matteis (supplente).

"Ringrazio i colleghi del consiglio per la rinnovata fiducia nella mia persona - ha dichiarato il presidente Di Noi - mi gratifica che assieme a me siano stati confermati tanti consiglieri uscenti con i quali abbiamo lavorato in grande sinergia in questi due anni di servizio, segno che i colleghi hanno apprezzato la disponibilità, la competenza, la voglia di innovare e la visione futura della professione che abbiamo cercato di condividere con grande impegno durante lo scorso mandato. Assieme a loro il consiglio si completa con alcuni giovani farmacisti di grandi qualità con i quali andremo a costituire un gruppo competente e dinamico, con una età media molto bassa (42 anni) che pone il consiglio Brindisino fra i più giovani d’Italia. Proseguirà con ancora maggiore impegno la collaborazione dell’ordine con i partner istituzionali, in particolare con la direzione generale della Asl di Brindisi e con il dipartimento salute della Regione, ma anche con l’università ed il mondo della scuola, cosi come con tutti i professionisti della salute del nostro territorio: siamo consapevoli che soltanto una maggiore collaborazione ed un attento lavoro di squadra possono portare a soddisfare le rinnovate e sempre maggiori esigenze in termini di salute da parte della popolazione."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento