Fibromialgia, malattia cronica e invalidante: petizione popolare a Brindisi

Domani in Consiglio comunale parte la raccolta delle firme, promossa da Cfu Italia e sostenuta dall'Amministrazione

BRINDISI – Anche a Brindisi approda la raccolta di firme per riconoscere la fibromialgia come malattia cronica e invalidante. La petizione popolare, promossa da Cfu Italia è sostenuta dal Comune e domani, 31 dicembre 2019, avrà inizio domani contestualmente al ritorno in Aula dei consiglieri.

A dare l’annuncio dell’avvio della raccolta firme è stato il sindaco Riccardo Rossi, con un post sulla sua pagina Facebook. L’obiettivo della petizione è l’inserimento della fibromialgia nei livelli essenziali di assistenza, i cosiddetti Lea.

“Le persone affette da fibromialgia hanno come sintomo predominante il dolore diffuso in tutto il corpo e difficoltà a vivere una vita piena e indipendente”, ha ricordato il primo cittadino. “Il sistema sanitario nazionale italiano non prevede alcuna forma di riconoscimento, registrando così differenti sensibilità regionali”.

“ Il consiglio comunale fa un passo avanti e avvia la raccolta firme affinché anche la Regione Puglia possa distinguersi in questo per la garanzia dei diritti del malato”. Si può firmare a Palazzo di città, nell’ufficio del Consiglio comunale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 sino alle 12.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento