menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uno spazio sociale sostenibile al quartiere Sant’Elia, finanziato il progetto

Il progetto fa proprio il concetto di sostenibilità sociale intesa come eliminazione della povertà e della sperequazione dei benefici dello sviluppo e realizzazione di condizioni di dignità per la vita di ogni uomo

BRINDISI - Il parco Buscicchio, cuore del quartiere Sant’Elia, diventerà uno spazio sociale sostenibile. L’istituto comprensivo Sant’Elia Commenda di Brindisi ha presentato all’Usr Puglia il progetto, che è risultato primo in graduatoria ed è stato finanziato con 40mila euro. Un sostegno finanziario riservato ai patti di comunità, al fine di consentire alle istituzioni scolastiche di stipulare accordi di collaborazione con gli enti locali e con le associazioni culturali, sportive e del terzo settore per l’ampliamento della permanenza a scuola degli allievi, alternando l’attività didattica ad attività di approfondimento culturale, artistico, coreutico, musicale e motorio-sportivo.

Un importante successo per il comprensivo Sant’Elia-Commenda guidato da Lucia Portolano e per la cooperativa di comunità “Legami di Comunità - Brindisi” rappresentata da Michele Pignatelli che, perseguendo l’obiettivo di mettere al centro del territorio la scuola, stanno offrendo ai ragazzi dei quartieri Sant’Elia e Commenda nuove opportunità di crescita fisica, culturale, intellettiva. L’idea è quella di far diventare il parco Buscicchio la sede delle attività educative, scolastiche, sportive e ricreative del quartiere. I servizi offerti vanno dall’accompagnamento allo studio all’educativa di strada, a percorsi laboratoriali di tipo artistico e culturali (musica, teatro, danza, video, fotografia) ad attività ludico ricreative, all’educazione all’uso consapevole dei new media e ad azioni di sostegno alla genitorialità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento