menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sport e Periferie 2020": il Comune candida la pista di atletica “Montanile”

"Il nostro intento è di ridare a Brindisi una struttura di eccellenza in campo nazionale", ha commentato l'assessore allo sport Oreste Pinto

BRINDISI - La giunta comunale ha approvato richiesta e progetto esecutivo per candidare al bando “Sport e Periferie 2020” i lavori di rigenerazione della pista di atletica leggera “Lucio Montanile”, nel complesso sportivo in contrada Masseriola per l'attività agonistica a livello nazionale, e per lo svolgimento di tutte le discipline dell’atletica leggera riconosciute. Questo progetto esecutivo sarà inserito nel redigendo programma operativo 2020-2022, dell’importo complessivo di 900 mila euro, e prevede una serie di interventi che vanno dalla semplice manutenzione delle opere esistenzi fino a nuove realizzazioni.  L’importo complessivo di 900mila euro sarà così ripartito: 700mila euro da finanziare attraverso il bando e, la restante parte di 200mila euro, con il cofinanziamento con fondi comunali.

L’impianto sportivo, una volta adeguato, potrà ottenere l’omologazione da parte della Fidal per lo svolgimento di manifestazioni sportive agonistiche regionali e nazionali, anche nell’ambito delle attività sportive paralimpiche per garantire la parità sociale per i diversamente abili. A tal fine è stato già redatto e sottoscritto un protocollo di intesa con la Fidal e con il Cpi regionale al fine di avviare, a lavori ultimati, lo svolgimento continuativo di manifestazioni sportive di vario tipo. “Dalla realizzazione dell'impianto sono trascorsi circa 40 anni - racconta l’assessore allo sport Oreste Pinto - ed attualmente lo stato di utilizzo richiede un completo intervento di adeguamento, partendo dal piano della pista che non è più omologabile nemmeno per manifestazioni sportive a livello locale. Il nostro intento è di ridare a Brindisi una struttura di eccellenza in campo nazionale che possa rappresentare un tassello importante della futura cittadella dello sport che si realizzerà anche con la presenza del nuovo palazzetto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento