menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni al Sepolcro, pavimento in cristallo per vedere la domus romana

“Nuova progettazione, migliore godibilità”: fondi regionali per 319mila euro.Tutto al vaglio della Soprintendenza

BRINDISI – Pavimento con lastre trasparenti in cristallo per vedere la domus romana “nascosta” sotto il tempietto di San Giovanni al Sepolcro: il Comune di Brindisi ha approvato il nuovo progetto per garantire una migliore godibilità del bene monumentale, potendo contare sul finanziamento della Regione Puglia, pari a 319mila euro.

san giovanni al sepolcro Pasquetta-2

Il progetto a la domus romana

Nella disponibilità dell’Amministrazione cittadino ci sono i fondi del programma Apq Regione Puglia-Ministero per i beni e le attività culturali. La somma ha già permesso di coprire i costi necessari al restauro degli affreschi, delle superfici decorate e delle strutture murarie del tempio, sotto la direzione dell’architetto Maurizio Marinazzo, funzionario tecnico del servizio Beni monumentali di Palazzo di città.

Con il rinvenimento di scavi che si ritiene risalenti all’età romana, il Comune ha chiesto un aggiornamento del progetto dal “punto di vista illuminotecnico” anche al fine di “assicurare la massima fruibilità da parte di soggetti diversamente abili”. Per questo scopo, è stato chiesto di “ideare una pavimentazione più idonea”, tale cioè da “consentire almeno in parte la visibilità del livello superiore degli scavi e in modo particolare della domus romana, con l’ausilio di piani pavimentali del tipo trasparente con cristallo”.

La Soprintendenza

Ci sono già stati sopralluoghi ed è stato avviato un dialogo con la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, a cui sono rimessi pareri e prescrizioni. Il nuovo progetto firmato da Marinazzo dovrà, infatti, ottenere il via libera del soprintendente. L’intervento, come si ricorderà, è stato già inserito nel piano triennale delle opere pubbliche, in corrispondenza dell’importo pari a 319.113,22 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Attualità

La città si prepara a festeggiare San Giovanni Bosco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento