Il tenente Daniele Cocciolo, dopo 41 anni, lascia il servizio attivo

E' stato insignito della medaglia di bronzo di lungo comando e della medaglia per anzianità di servizio. È laureato in Giurisprudenza

BRINDISI - Il tenente Daniele Cocciolo, dopo oltre 41 anni trascorsi nelle file dell’Arma dei aarabinieri, lascia il servizio attivo. L’ufficiale di origini leccesi, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 1979 quale allievo carabiniere frequentando la scuola allievi di Roma per poi essere assegnato alla stazione di Giussano, provincia di Milano. Vincitore del concorso sottufficiali al termine del corso biennale di formazione nel 1982, è stato assegnato nella città di Bologna, alla stazione carabinieri di Porta Lame quale sottufficiale in sottordine dove è rimasto fino al 1987.

Dopo un periodo di un anno nel servizio amministrativo della legione carabinieri Emilia Romagna, è stato trasferito alla compagnia di Molinella, provincia di Bologna, con l’incarico di capo equipaggio dell’aliquota radiomobile dove è rimasto sino al 1991, anno in cui è stato trasferito quale comandante alla stazione carabinieri di San Benedetto Val di Sambro, provincia di Bologna, dove è rimasto per 9 anni sino al 2000, per poi essere trasferito alla sezione di polizia giudiziaria della procura della Repubblica presso il tribunale di Brindisi dove è rimasto per 18 anni sino al novembre 2018, quando è risultato vincitore del concorso per “ufficiale del ruolo straordinario ad esaurimento”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato insignito della medaglia di bronzo di lungo comando e della medaglia per anzianità di servizio. È laureato in Giurisprudenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento