rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Genitori divisi sul vaccino anti Covid al figlio minore: decide il tribunale

Prima sentenza della sezione civile del tribunale di Brindisi: il caso del "soggetto fragile" è stato seguito dall'avvocato Lo Martire

BRINDISI - Vaccino anti Covid ad un minore, anche in assenza del consenso da parte di uno dei genitori. E' quanto è stato deciso con una ordinanza, forse la prima di questo genere, dalla sezione civile del tribunale di Brindisi, con presidente il magistrato Alfonso Pappalardo e giudice relatore Luca Scuzzarella. Nel caso specifico, un genitore aveva informato l’altro genitore del minore in questione, tra loro in fase di separazione, sull’avvenuta prenotazione dell’appuntamento per la vaccinazione del loro figlio, affetto da patologie, rientrante quindi, da normativa anti Covid 19, tra i cosiddetti “soggetti fragili”.

L’altro genitore, non avendo dato il proprio consenso, aveva intimato il coniuge dall’astenersi dall’intraprendere qualsiasi iniziativa in merito. Da qui il ricorso ex articolo 709 del codice di procedura civile del genitore favorevole alla vaccinazione, rappresentato e difeso dall'avvocato Carmela Lo Martire. Il tribunale, mettendo a confronto gli eventuali rischi per il minore fragile riconducibili all'infezione da Covid con quelli, eventualmente, ricollegabili alla somministrazione del vaccino ai minori, sia pur maggiori di 12 anni, ha chiesto il parere del Ctu medico.

Tre mesi di accurate analisi da parte del Ctu che, nella perizia, ha rilevato come i benefici connessi alla somministrazione del vaccino anti Covid superino i rischi correlati alla vaccinazione stessa. Pertanto il tribunale ha autorizzato il genitore favorevole alla vaccinazione del figlio minore a  condurre quest’ultimo presso un centro vaccinale per la somministrazione del vaccino, anche in assenza del consenso dell’altro genitore, sospendendo temporaneamente la responsabilità di quest’ultimo, con riferimento unicamente alla scelta sanitaria in questione. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genitori divisi sul vaccino anti Covid al figlio minore: decide il tribunale

BrindisiReport è in caricamento