Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Francesco e la video chiamata collettiva: "Per sentirsi vicini ed uniti"

Un cittadino brindisino propone un flash mob telefonico di gruppo sulla scia dei tanti che si stanno susseguendo in queste ore

BRINDISI - Un modo per stare più vicini in un momento in cui siamo costretti a stare lontani. E' la giusta considerazione di Francesco Dario, 43enne di Brindisi, ex commerciante che vuole lanciare una proposta attraverso la nostra redazione: una video chiamata collettiva visto che il Covid-19 non ci permette, almeno al momento, di abbracciarci, baciarci e condividere momenti insieme. Ma tanta è la voglia di comunicare e andare avanti e perchè non farlo attraverso una video chiamata di gruppo?

Dai flas-mob sonori dai balconi che si stanno susseguendo in questi giorni al altri momenti di solidarietà come l'applauso collettivo per gli operatori sanitari, anche, la proposta di Francesco è una voce fuori dal coro ma che esprime un unico bisogno: non rimanere soli. 

E allora, che sia Skype, WhatsApp o Messenger, videochiamiamo i nostri amici o familiari che sono nelle regioni del nord e abbattiamo la paura di questo difficile momento che speriamo tutti passi in fretta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco e la video chiamata collettiva: "Per sentirsi vicini ed uniti"

BrindisiReport è in caricamento