rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Violenza sulle donne, una domenica nel segno della difesa personale

La Boxe Iaia, con il coinvolgimento di Gold Team e Invictus fight Lab, entrambe attive nel settore delle arti marziali, si impegneranno a offrire lezioni gratuite il 14 novembre a Brindisi

BRINDISI - Con l’intento di convogliare tre aspetti importanti come sport, sociale e solidarietà in appuntamenti dedicati a quelle piaghe che attanagliano la società moderna  la Boxe Iaia Brindisi, tramite il maestro Carmine, in questo novembre, mese in cui ricorre la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne” istituita (nel 1999) dall’Assemblea generale dell’Onu, ha stretto un importante rapporto di collaborazione con la Gold Team società Campione d’Italia Taekwondo del maestro Marco Cazzato e l’Invictus Fight Lab Kickboxing del maestro Mino Gorgoni al fine di fornire gratuitamente a tutte le donne che ne faranno richiesta, strumenti di difesa personale nella disciplina, scelta liberamente dalle stesse interessate, proprio per aiutarle a far fronte ad eventuali situazioni di pericolo.

Ed è proprio questo quello che accadrà domenica 14 novembre dalle ore 9 alle ore 12 in piazza Mercato nel cuore del centro storico di Brindisi quando la Boxe Iaia, con il coinvolgimento di Gold Team e Invictus fight Lab, entrambe attive nel settore delle arti marziali, si impegneranno ad offrire lezioni gratuite di difesa personale e mettere a disposizione l’attrezzatura necessaria per l’allenamento, preventivamente sanificata, per tutte le donne che vorranno intervenire. Tutte le presenti potranno scegliere liberamente quale delle discipline tra Pugilato, Taekwondo e Kickboxing svolgere negli orari messi a disposizione, con la garanzia del di stanziamento e del rispetto di tutte le norme in vigore per il contenimento della diffusione del Coronavirus,.

Purtroppo quello della violenza sulle donne è un fenomeno ormai piuttosto frequente nella cronaca nera di questo ultimi anni e verso il quale è necessario attivare processi di sensibilizzazione, strumenti giuridici e di tutela sempre piú adeguati nonché nozioni utili a difendere la propria persona in casi limite che possono accadere ovunque: tra le mura domestiche, per strada o sul posto di lavoro 

Quello del 14 novembre sarà solo il primo di una serie di appuntamenti che vedrà la collaborazione tra i sodalizi dei maestri Iaia, Cazzato e Gorgoni che hanno colto l’occasione di questo primo momento insieme per impegnarsi a celebrare i diritti, il coraggio e la determinazione delle donne come base di partenza della prevenzione e, allo stesso tempo, sensibilizzare verso un grave problema, caratterizzato, sempre più spesso, da violenza fisica, sessuale e stupri, senza dimenticare la violenza psicologica ed economica.

L’invito alla partecipazione è esteso a tutte le donne, senza distinzione di età e condizioni fisiche con la possibilità di prenotare la propria partecipazione presso le palestre di riferimento delle tre società sportive: la Boxe Iaia Brindisi in via Giuseppe Pisanelli, 5 (nei pressi di piazza Mercato), quella della Gold Team Taekwondo del maestro Marco Cazzato in via Giuseppe Pisanelli (nei pressi della scuola “Crudomonte”),  l’Invictus Fight Lab Kickboxing del maestro Mino Gorgoni in via Lucio Stradone, 42.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne, una domenica nel segno della difesa personale

BrindisiReport è in caricamento