rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità

Il commissario della Zes Adriatica, Manlio Guadagnuolo, in visita a Brindisi

All'incontro hanno preso parte il prefetto Bellantoni, il sindaco Rossi, il presidente Asi Rina, il presidente di Confindustria Menotti Lippolis e l'onorevole D'Attis

BRINDISI - Visita istituzionale questa mattina (venerdì 3 giugno 2022) a Brindisi per il commissario della Zes Adriatica Manlio Guadagnuolo che ha incontrato i rappresentanti delle istituzioni brindisine: il prefetto Bellantoni, il sindaco Rossi, il presidente Asi Rina ed il presidente di Confindustria Menotti Lippolis. L'incontro è stato promosso dall'onorevole di Forza Italia, Mauro D'Attis.

“Oggi, con estremo piacere, ho incontrato l’ingegnere Manlio Guadagnuolo, commissario straordinario della Zes Adriatica interregionale Puglia-Molise, insieme con l’onorevole Mauro D’Attis e il presidente del Consorzio Asi Vittorio Rina. È stata l’occasione per porgere gli auguri di buon lavoro al neo commissario - dichiara il sindaco Riccardo Rossi. Abbiamo, tutti insieme, condiviso l’importanza della Zona economica speciale come motore di sviluppo del nostro territorio in quanto in grado di potenziare l’attrattività dello stesso per investimenti sia delle grandi sia delle piccole e medie aziende. Abbiamo inoltre condiviso che tale lavoro comporterà una possibile riperimetrazione della Zes e l’istituzione del kit localizzativo e ogni altra possibile misure capace di supportare l’insediamento di nuove aziende e la creazione di nuovi posti di lavoro. Auguro ancora buon lavoro all’ingegnere Guadagnuolo, confermando la piena disponibilità dell’amministrazione comunale a lavorare insieme".

“È stata una giornata proficua di confronto per entrare nel vivo della fase operativa di programmazione della Zona Economica Speciale grazie alla spinta decisiva che ha voluto dare la Ministra Carfagna - dichiara, infine, l'onorevole D'Attis. Un intervento che seguo con la massima attenzione perché sono convinto che, assieme ai Contratti Istituzionali di Sviluppo, al piano infrastrutturale, alla riperimetrazione delle aree Sin, rappresenti un’occasione di rilancio economico. Bisogna, quindi, redigere un piano d’azione strategico che sia il frutto del contributo costruttivo anche del territorio. Grazie al ruolo che il prefetto Carolina Bellantoni svolge proficuamente sul territorio, il commissario Guadagnuolo completerà gli incontri istituzionali e spero opererà presto per attivare nuovi investimenti a Brindisi e nella intera area Zes. A tal proposito confermo che su richiesta del gruppo di Forza Italia, è prevista, presso la X Commissione Attività Produttive alla Camera per il prossimo 14 giugno, l’audizione di Enel sul piano industriale per Brindisi e Civitavecchia. Ringrazio tutti gli interlocutori che oggi hanno raccolto il mio invito, con spirito di collaborazione con il commissario Guadagnuolo che guida il percorso nella zona Adriatica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il commissario della Zes Adriatica, Manlio Guadagnuolo, in visita a Brindisi

BrindisiReport è in caricamento