Topolino in refettorio e palestra: sospesa attività scolastica

Misura precauzionale adottata all'istituto comprensivo di Bozzano, in attesa della derattizzazione

BRINDISI – Sospesa oggi l’attività scolastica dell’istituto comprensivo del quartiere Bozzano, in seguito alla scoperta della presenza di almeno un topo domestico, rivelata dagli escrementi invenuti nella sala refettorio e in palestra. Il dirigente scolastico Girolamo D’Errico ha subito bloccato l’invio in sede del pasto al centro di cottura ed ha comunicato la situazione all’ufficio competente del Comune di Brindisi, chiedendo un intervento di derattizzazione.

Bambini a casa con la famiglia per il pranzo, dunque (il plesso di Bozzano accoglie una scuola dell'infanzia e una primaria), e attesa per sapere quando sarà possibile tornare a scuola: se già domani martedì 22 ottobre, o se bisognerà attendere ulteriormente. Tutto dipende dall’esecuzione dell’intervento di derattizzazione e dal tipo di derattizzazione stessa. Intanto il piccolo roditore si è fatto vivo anche in sala insegnanti, ed è stato possibile stabilire che non si tratterebbe di un ratto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

  • Nuova allerta arancione per lo scirocco nella giornata di mercoledì

Torna su
BrindisiReport è in caricamento