Attualità

Cambio al vertice al comando dei vigili del fuoco di Brindisi

Il dottor architetto Giulio Capuano assumerà l’incarico di comandante provinciale subentrando al dottor ingegnere Antonio Panaro che passa al comando provinciale di Lecce

BRINDISI - Cambio al vertice al comando dei vigili del fuoco di Brindisi: il 14 dicembre prossimo il dottor architetto Giulio Capuano, nato a Pozzuoli 51 anni fa, coniugato con tre figli, assumerà l’incarico di comandante provinciale dei Vigili di Brindisi subentrando al dottor ingegnere Antonio Panaro che passa al comando provinciale di Lecce.

Il primo dirigente Capuano nel 1990 è stato arruolato nell’Esercito Italiano, Fanteria Bersaglieri, con il grado di sottotenente di complemento I nomina e congedato senza demerito con il grado di tenente.

giulio capuano-2

Entrato nel Corpo dei Vigili del Fuoco il 27 luglio del 1997, ha prestato servizio come vigile permanente nel comando di Napoli, si è laureato in Architettura nel 2002, ha partecipato ad un concorso pubblico per laureati nel Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco e nel 2007 è stato inquadrato nel ruolo dei Direttivi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. 

E' stato vice comandante delle Scuole centrali antincendi a Roma dal 2011 al 2020.  Il 28 luglio 2020 è stato nominato Primo dirigente, con decorrenza 1 gennaio 2020.

Ha partecipato ad emergenze nazionali quali: evento sismico Umbria-Marche anno 1997; alluvione Sarno-Bracigliano-Siano (Sa) anno 1998; evento sismico Abruzzo anno 2009 con funzioni tecnico Nis (Nucleo interventi speciali) per la messa in sicurezza degli immobili e Dts (Direttore tecnico dei soccorsi). Evento sismico Emilia anno 2012 con con funzioni tecnico Nis e Dts; evento sismico Centro Italia anno 2016 con funzioni Nis e Dts; evento sismico Ischia-casa Micciola con funzioni Nis e Dts. 

E’ stato stato insignito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarellla con medaglia al "merito per servizio" per aver diretto le operazioni di soccorso tecnico urgente per il salvataggio di 12 persone durante il crollo strutturale di uno stabile a 3 piani fuori terra, verificatosi a Roma sul Lungotevere Flaminio il 16 gennaio del 2016.

E’ stato comandante della Ccmpagnia di rappresentanza del Corpo nazionale di Vigili del Fuoco dal 2009 al 2020 nonché cerimoniere ufficiale dell’associazione Nazionale Vvff del Corpo nazionale di Vigili del fuoco.   

Grazie alle esperienze acquisite, negli anni, il nuovo comandante Giulio Capuano, si insedia nella bella provincia di Brindisi, caratterizzata dalla presenza di diverse attività a rischio d’incidente rilevante, nonché del Porto e dell’Aeroporto che dal punto di vista operativo, richiedono impegno, conoscenze e professionalità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice al comando dei vigili del fuoco di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento