rotate-mobile
Attualità

Camera Civile di Brindisi, Rocco Suma è il nuovo presidente

L'assemblea dei soci ha eletto al proprio interno il nuovo consiglio direttivo e il collegio dei probiviri, per il triennio 2022-2025

BRINDISI - L'assemblea dei soci della Camera Civile di Brindisi, svoltasi il 14 aprile 2022, ha eletto al proprio interno il nuovo consiglio direttivo e il collegio dei probiviri, per il triennio 2022/2025, nominando presidente Rocco Suma, vice presidenti Mariella Fanuli e Rita Memmola, segretario Cosimo Roma, tesoriere Stefano Bardaro e consiglieri Giuseppe Giordano, Oreste Marzo. Per il collegio dei probiviri: Carlo Tatarano, presidente, Lorenzo Durano, Sandro Marco Stefanelli, Gloria Brescia, Federico Balsamo, Luca Bardaro. Probiviri supplenti: Francesco Trane e Ferdinando Silvestre.

La Camera Civile di Brindisi, aderente all'Unione Nazionale delle Camere Civili, è stata costituita nel 2013 e si propone, tra gli scopi, di promuovere in tutte le sedi l'adeguamento dell'ordinamento civile, sia sostanziale che processuale, alle esigenze della società e di contribuire al migliore funzionamento della giustizia civile, mantenendo alto il prestigio dell'avvocatura. Si legge in un comunicato: "La Camera Civile di Brindisi si è distinta nel corso degli anni per aver organizzato eventi formativi e di aggiornamento professionale di elevato valore scientifico, che hanno visto la partecipazione di numerosi tra i più grandi giuristi e processualisti del diritto civile, riconosciuti a livello nazionale e internazionale, e questo anche grazie all'impegno profuso per l'associazione da Roberto Fusco, che attualmente riveste la carica di vice presidente nazionale dell'Unione Nazionale delle Camere Civili.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera Civile di Brindisi, Rocco Suma è il nuovo presidente

BrindisiReport è in caricamento