Mesagne, “Ti racconto l’antimafia”: appuntamento al Salento Fun Park

Partito il Campo della legalità organizzato da Arci Brindisi. A inaugurare la settimana dei volontari lo spettacolo teatrale “Il visionario”

MESAGNE - Per l’edizione 2019, Arci Brindisi propone il campo della legalità “Ti racconto l’antimafia” a Mesagne dal 3 al 9 luglio. La base operativa sarà il Circolo Arci Salento Fun Park di Mesagne, nato dal recupero di un pattinodromo comunale abbandonato. Lo spazio, gestito dall’associazione Street Sport Association Fun Club, coinvolge molti ragazzi giovani e giovanissimi appassionati di street art e urban culture e organizza eventi e contest di skate, pattinaggio, break dance, spray art, musica, arti visive e dello spettacolo.

“Estate in Campo” è un progetto promosso da Arci Nazionale dal 2014 volto a realizzare attività formative residenziali dirette alla promozione della cultura della legalità, della conoscenza, della partecipazione e della cittadinanza attiva. In questi anni i campi hanno ospitato migliaia di ragazze e ragazzi e hanno visto impegnati nel lavoro volontario anche tanti anziani, in un’ottica positiva di scambio di memoria e di rapporto intergenerazionale.

I campi sono una conseguenza naturale della filosofia della confisca: restituire i beni alla comunità, renderli vivi, animarli con iniziative culturali, formative e informative sulla difesa della democrazia, della legalità, della giustizia sociale, del diritto al lavoro. Una pacifica ‘occupazione’ di questi spazi, dunque, abitati dalla presenza di centinaia di persone che si spendono con impegno e dedizione per costruire comunità alternative alle mafie. Oltre alle attività nei terreni e sui beni confiscati, i volontari partecipano a incontri con parenti di vittime innocenti e testimoni della lotta alla mafia, attività culturali, presentazioni di libri, laboratori di danze e musica popolare.

Partner nazionali in questa esperienza sono Cgil, Cgil Spi, Cgil Flai, Rete degli studenti medi e Unione degli studenti universitari. Nella provincia di Brindisi, Arci Brindisi negli anni, oltre a questi partner, ha sempre collaborato anche con Auser, Legambiente e Libera, coinvolgendo i circoli Arci della provincia, gli Sprar dei comuni coinvolti di San Pietro Vernotico, San Pancrazio S.no e Carovigno   e varie organizzazioni locali del Terzo Settore.

Nella giornata inaugurale del "Campo della Legalità" oltre alle attività programmate per i partecipanti (presentazione del campo e laboratorio video) è previsto alle 20:30 al Salento Fun Park,  lo spettacolo teatrale "il visionario" che sarà aperto al pubblico.  Il programma dei giorni successivi comprende visite  ai beni confiscati nelle province tra Bari, Brindisi e Lecce, incontri con parenti delle vittime di mafia e con rappresentanti delle Istituzioni che quotidianamente si occupano di antimafia su diversi livelli.

Durante il campo i partecipanti verranno coinvolti, inoltre, in un laboratorio video con l'obiettivo di raccontare come si può fare antimafia sociale. In questo percorso di educazione alla legalità ci sarà anche la possibilità di partecipare alle attività all'interno del Circolo Arci orientate alla rigenerazione urbana dal basso in occasione del decimo anno di attività che ricorre il 7 luglio. Nella giornata conclusiva, del 9 luglio, ci sarà un altro incontro aperto alla cittadinanza con il Procuratore della Repubblica di Brindisi Antonio De Donno, alle ore 9:00 al Salento Fun Park

Durante la settimana una coordinatrice e 5 volontari del Servizio Civile Nazionale saranno i riferimenti per i partecipanti, i quali non saranno fruitori passivi delle attività ma saranno coinvolti in tutte le fasi e in ogni momento della giornata. Il gruppo, infatti, dovrà prendersi cura degli spazi che utilizzeranno per dormire, pranzare e svolgere le attività, supportando anche i volontari Spi che si prenderanno cura dei momenti dedicati ai pasti.

Per info e contatti: Marianna Melone - cell: 3395270184 - Mariagrazia Pinto - cell: 3284221868

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina: banditi tra la gente nella galleria Le Colonne

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Dimostrazione gratuita di rianimazione cardiopolmonare con Albano Carrisi

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

  • Colto da malore nelle campagne: pensionato ritrovato privo di vita

Torna su
BrindisiReport è in caricamento