Martedì, 3 Agosto 2021
Attualità

Differenziata, nuove modalità di conferimento e multe per i trasgressori

L'ordinanza è stata emanata per salvaguardare e migliorare le condizioni dell’ambiente, nonché garantire la salubrità del territorio e il mantenimento del decoro urbano

CAROVIGNO -  Con ordinanza numero 62 del 24 giugno 2021, su disposizione della commissione straordinaria del Comune di Carovigno, sono entrate in vigore nuove disposizioni relative al conferimento dei rifiuti e nella gestione della raccolta differenza, domestica e non domestica, grazie, soprattutto, alle numerose segnalazioni pervenute all'ente da privati cittadini ed esercenti attività commerciali. A tal proposito, infatti, nei giorni scorsi, è stata effettuata un’attenta attività di controllo e monitoraggio, al fine di verificare la natura delle criticità segnalate e conseguentemente ottimizzare la gestione dei relativi servizi, anche in ragione dell’incrementata produzione di rifiuti in concomitanza con la stagione estiva.

L'ordinanza, in particolare, è stata emanata per salvaguardare e migliorare le condizioni dell’ambiente, nonché garantire la salubrità del territorio e il mantenimento del decoro urbano. Il provvedimento, nel recepire il calendario di raccolta introdotto con l’ affidamento del servizio di igiene urbana, sensibilizza tutti gli utenti a conformarsi ai principi di responsabilizzazione e collaborazione nell’utilizzo e nel consumo dei beni da cui originano rifiuti, raccomandando la rigorosa osservanza delle disposizioni previste, pena l’applicazione di multe. L'ordinanza, inoltre, regolamenta anche la raccolta delle deiezioni canine. Di seguito le nuove disposizioni.

Utenze domestiche: giorni e rifiuti da conferire

Lunedì: organico, vetro
Martedì: secco residuo-indifferenziato
Mercoledì: carta, cartone
Giovedì: organico
Venerdì: plastica e metalli (leggeri)
Sabato: organico (tessili sanitari per utenti che ne hanno fatto richiesta)

Utende non domestiche: dall 1 ottobre al 30 maggio

Lunedì: Organico, Cartone, Vetro
Martedì: Secco Residuo/Indifferenziato
Mercoledì: Organico, Cartone, Plastica e Metalli
Giovedì: Carta, Cartone, Vetro
Venerdì: Organico, Plastica E Metalli
Sabato: Organico, Cartone, Secco Residuo/Indifferenziato

Utenze non domestiche dall' 1 giugno al 30 settembre 

Lunedì: Organico, Cartone, Vetro
Martedì: Organico, Secco Residuo/Indifferenziato
Mercoledì: Organico, Cartone, Plastica e Metalli
Giovedì: Organico Carta, Cartone, Vetro
Venerdì: Organico, Plastica e Metalli
Sabato: Organico, Cartone, Secco Residuo/Indifferenziato

Per le sole utenze domestiche, i seguenti rifiuti dovranno essere così conferiti:

- pile e farmaci scaduti: dovranno essere riposti negli appositi contenitori presenti sul territorio comunale e nei pressi delle farmacie o conferiti presso il Centro Comunale di Raccolta nei giorni e orari di apertura;
- abbigliamento e tessili: dovranno essere riposti negli appositi contenitori presenti sul territorio o conferiti presso il Centro Comunale di Raccolta. Gli stessi dovranno essere conferiti nell'indifferenziato soltanto se danneggiati e inutilizzabili;
- olii alimentari (da cucina): dovranno essere conferiti presso i contenitori presenti sul territorio comunale;
- rifiuti ingombranti e r.a.e.e.: tutti i rifiuti ingombranti e tutti i r.a.e.e. di provenienza domestica dovranno essere conferiti presso il Centro Comunale di Raccolta o potranno essere ritirati direttamente a domicilio senza alcun onere a carico dell’utenza telefonando al numero verde gratuito del gestore;
- sfalci verdi: dovranno essere contenuti in tine di plastica, oppure in buste biodegradabili - compostabili o raccolti in fascine legate; entro un peso non superiore a 20 chilogrammi, saranno ritirati direttamente a domicilio nei giorni di ritiro dell’organico; in caso di quantitativi superiori potranno essere conferiti presso il Centro Comunale di Raccolta oppure ritirati a domicilio dal
Gestore del Servizio nella giornata del giovedì previa prenotazione telefonica. È vietato conferire sfalci e potature nella frazione organica.
- pannolini/pannoloni: dovranno essere conferiti con il rifiuto indifferenziato (martedì), fatta salva la possibilità di conferimento, anche nella giornata del sabato, purché conferiti separatamente rispetto alle altre frazioni di rifiuti, previa intesa con il Gestore del
Servizio.
- inerti: dovranno essere conferiti presso il centro comunale di raccolta per un totale di massimo 1 metro cubo/anno. Sono esclusi dal ritiro i rifiuti da lavorazioni edili contenenti componenti pericolose (es. Amianto). Il servizio è rivolto esclusivamente alle utenze domestiche e non alle imprese edili che dovranno procedere allo smaltimento dei rifiuti provenienti dalle loro attività secondo le prescrizioni di legge.

Indicazioni conferimenti da effettuare presso il centro comunale di raccolta

Lunedì: ore 7.00 – 13.00 – 14.00-18.00
Martedì: ore 7.00 – 13.00
Mercoledì: ore 7.00 – 13.00 – 14.00-18.00
Giovedì: ore 7.00 – 13.00
Venerdì: ore 7.00 – 13.00 – 14.00-18.00
Sabato: ore 7.00 – 13.00
Domenica: ore 8.00 – 12.00

Sanzioni per i trasgressori

Ai trasgressori, che violino le disposizioni dell' ordinanza, contestualmente all’obbligo di rimozione immediata dei rifiuti, sarà applicata una sanzione pecuniaria ai sensi e per gli effetti dell’articolo 7-bis decreto legislativo numero 267/2000, da un minimo di 50 euro al un massimo di 500 euro, avuto riguardo alla gravità della violazione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata, nuove modalità di conferimento e multe per i trasgressori

BrindisiReport è in caricamento