rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità Ceglie Messapica

Lo storico Bar Roma festeggia 56 anni di attività: caffè offerto ai clienti

Si può dire che il caffè 'scorra nel sangue' di Francesco Molentino: una passione trasmessa di padre in figlio

CEGLIE MESSAPICA - Di luoghi con una storia del genere ce ne sono pochi perchè il Caffè Roma in corso Garibaldi a Ceglie Messapica è testimone impassibile di decadi trascorse a servire gelati artigianali e il tradizionale spumone, simbolo delle feste patronali cittadine. Sono trascorsi, ormai, 56 anni da quel 6 maggio 1966 quando Vittorio, insieme al fratello Cataldo, presero in gestione il Bar Roma, per acquistarlo definitivamente nel 1970.

Con il fratello e la moglie Maria, nel corso degli anni, hanno portato avanti la piccola azienda con i famosi quattro gusti di gelato di “Vittorij a Piattin”, a cui si aggiunge la granita di limone prodotta con l'aiuto della Carpigiani. Un mestiere imparato nei caffè messapici dell'epoca (Impero, Gallone e Caffè dei Messapi) e in alcuni bar di Milano, tra i quali il “Fiamma”, frequentato anche da Anna Magnani e Gian Maria Volontè e che ha tramandato al figlio Francesco che domani, venerdì 6 maggio 2022, si prepara a festeggiare l'invidiabile traguardo, nel ricordo del padre Vittorio, venuto a mancare nel luglio 2020. 

"Anche se sono nello stesso posto da tanti ormai - spiega Francesco Molentino - ritengo doveroso ringraziare i miei affezionati clienti, pertanto domani, a chiunque passerà dal Bar Roma sarà offerto il caffè come segno di gratitudine e amicizia."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo storico Bar Roma festeggia 56 anni di attività: caffè offerto ai clienti

BrindisiReport è in caricamento