Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Amministrative 2020. Salta Isabella Vitale, centro sinistra verso l'unità

Gli ex del Pd, Marrazza e Gioia, a sostegno della Resta. Gianfreda in appoggio a Locororotondo. Trinchera e Radici d'impegno chiudono con Piccoli

CEGLIE MESSAPICA - Una campagna elettorale caratterizzata da spaccature, movimenti, migrazioni e alleanze insospettabili quella che coinvolge la città di Ceglie Messapica chiamata al rinnovo del consiglio comunale i prossimi 20 e 21 settembre. A meno di novità dell'ultimo minuto e considerando che mancano, appena, due giorni per la presentazione delle liste, i cittadini cegliesi avranno la possibilità di scegliere tra quattro candidati sindaco: Angelo Palmisano, Giusy Resta, Francesco Locorotondo e Piero Piccoli. E' tramontata, infatti, in maniera irreversibile, la candidatura di Isabella Vitale, espressione di una coalizione trasversale che vedeva insieme gli ex consiglieri Nicola Trinchera, Giovanni Gianfreda, Rocco Marrazza e Riccardo Manfredi.

La situazione si è completamente ribaltata nel giro di pochi giorni "perchè non vi era una voglia di cambiamento", come ha commentato la stessa Vitale. Questo ha comportato, quindi, il passaggio di Giovanni Gianfreda e della sua lista a sostegno della candidatura a sindaco di Francesco Locorotondo ( Lega Salvini), il gruppo di "Radici d'impegno" che fa capo, invece, a Nicola Trinchera avrebbe trovato l'unità su Piero Piccoli che ha già dalla sua il Pd, Rigenera, Lista Giordano, Obiettivo Ceglie e Democrazia Cristiana. Mentre Rocco Marrazza e Tommasino Gioia, nella giornata di ieri, lunedì 17 agosto, hanno chiuso l'accordo di sostegno a Giusy Resta che, però, avrebbe provocando tensioni all’interno della coalizione "Rosa Verde", in modo particolare con il neo coordinatore di Forza Italia, Paolo Urso ed il gruppo dell'ex onorevole Nicola Ciracì. Entrambi, infatti, proprio per l'avvicinamento degli ex piddini, avrebbero ritirato i loro candidati. Fuori da tutti questi giochi di alleanze, al momento, c'è solo l'ex capogruppo di "Liberi e Forti", Riccardo Manfredi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2020. Salta Isabella Vitale, centro sinistra verso l'unità

BrindisiReport è in caricamento