menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biscotto cegliese patrimonio dell'Unesco? Il Comune ci prova

Approvata ieri, venerdì 30 aprile 2021, la mozione del consigliere Cataldo Rodio per avviare l'iter di riconoscimento del dolce tipico

CEGLIE MESSAPICA - Dopo la pizza, il gelato e la bistecca Fiorentina, anche, il biscotto cegliese si candida a patrimonio dell'umanità Unesco. La proposta è stata deliberata ieri, venerdì 30 aprile, durante la seduta del consiglio comunale, su mozione presentata dal consigliere Cataldo Rodio. Il consiglio, infatti, ha impegnato il sindaco ad attivare tutte le procedure necessarie per ottenere il riconoscimento, partendo dal marchio di "denominazione comunale" e successivamente per ottenere il marchio Dop, attraverso la regione Puglia.

Se l'Italia detiene il primato con 54 dei 1.067 siti patrimonio dell'Unesco, di cibi, però, non si ha traccia. L’Unesco, infatti, quando si è trattato di pronunciarsi per la pizza, ha concesso il riconoscimento di patrimonio dell’umanità all’arte del pizzaiuolo napoletano. Così come sono inseriti nella sita i "siti gastronomici" come i paesaggi vitivinicoli del Piemonte. In tal senso, quindi, potrebbe rientrare nel patrimonio "l'arte del panificatore o pasticcere" che prepara il biscotto cegliese, già presidio Slow Food, annoverato nella tradizione contadina messapica quale "dolce della sposa". Ma che si tratti di beni culturali o immateriali, l'iter di ammissione ed approvazione è molto lungo e le candidature possono attendere anni prima di ricevere una risposta. 

Il biscotto cegliese si prepara con ingredienti a chilometro zero (tranne lo zucchero): mandorle tostate, buccia di limone, uova e marmellata di ciliege, ricoperto, a piacere, di glassa. Oggi è possibile trovarlo nei forni, bar e pasticcerie ed è venduto in tutto il mondo. "Questa è una risorsa del territorio che deve essere valorizzata al più presto possibile - dichiara il consigliere Rodio - per restituire all’agricoltura locale un respiro di sollievo, essendo stata trascurata negli ultimi tempi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia, prosegue il calo dei posti letto occupati

  • Attualità

    Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

  • Annunci

    Sfratti Parco Bove: il segretario Cobas martedì davanti al gup

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento