menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nè mal di pancia e nè verifiche, maggioranza compatta

L'amministrazione è impegnata in progetti positivi mirati al bene comune, rigettando provocazioni per destabilizzarne l'azione

CEGLIE MESSAPICA - Non ci sono fibrillazioni o dissapori all'interno della maggioranza consiliare di Ceglie Messapica guidata dal sindaco Angelo Palmisano. E' quanto riporta una nota a firma di tutti i consiglieri comunale e la giunta che da quattro mesi amministra la città. Il gruppo si dice compatto e unito attorno alla figura del primo cittadini ed esclude riferimenti doversi o esterni per i prossimi cinque anni. "La nostra città ha la fortuna di poter contare sul supporto di un consigliere regionale come Luigi Caroli che, grazie all’esperienza di amministratore locale caratterizzata da lungimiranza e risultati concreti, potrà portare sicuramente benefici per il nostro territorio" - si legge nel comunicato - e dal consigliere Caroli, ne siamo certi, attendiamo tutto l’impegno di cui è capace per ottenere tutto quello che da troppi anni non è stato riconosciuto alla nostra città".

L’amministrazione si dice impegnata a "riprendere un percorso interrotto nell’ottobre 2019 e a ridare slancio e forza alla macchina amministrativa bloccata per un intero anno". Non solo la ripresa dell'attività ordinaria ma, anche, la presentazione di numerose iniziative che la vede impegnaa su più fronti: dall’avvio ad importanti processi di partecipazione civica alla partecipazioni a bandi, dall' ottenimento di finanziamenti alle bonifiche, interventi di ripristino del decoro, attività culturali, progetti per l’ampliamento della rete idrica (Aqp), ampliamento della pubblica illuminazione. Di particolare importante il rilancio dell’ufficio tecnico comunale con il ritorno alla guida dell’area urbanistica e pianificazione del territorio dell’ingegnere Pasquale Suma, "figura adeguata e competente che in poco tempo ha riallacciato i nodi di un rapporto costruttivo necessario tra tecnici e uffici comunali e che gode della massima fiducia dell’intera amministrazione e della maggioranza".

La solidarietà dei tecnici e liberi professionisti al dirigente Pasquale Suma

"Dopo un lungo periodo di buio totale per i tecnici, gli operatori commerciali, gli investitori e l’intera popolazione finalmente si respira aria nuova negli uffici comunali. In soli due mesi dall’insediamento del sindaco Palmisano e del dirigente Suma noi tecnici siamo ritornati con gioia ad esercitare il nostro lavoro, confortati della dalla presenza di un referente certo, chiaro e disponibile qual’è l’ingegnere Suma, che con spirito di abnegazione anche altre gli orari prefissati è disponibile a ricevere sia i tecnici che i privati cittadini, molti dei quali provenienti dal di fuori dei confini della nostra città e che hanno necessità di avere risposte certe per la risoluzione delle problematiche relative agli interventi da porre in essere per il recupero e la valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare con notevoli introiti per le casse del nostro Comune", è quanto dichiarato in una nota dai tecnici e liberi professionisti di Ceglie Messapica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento