rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità Cellino San Marco

Cellino San Marco: insediato il Tavolo comunale per la salute locale di prossimità

A tema gli investimenti sul territorio comunale di Asl e Pnrr: telemedicina, ippoterapia, trasporto sociale e sanitario, assistenza domiciliare ai disabili, canile sanitario comunale, centro per le demenze e servizi di prossimità, come ambulatori e infermiere di famiglia

CELLINO SAN MARCO - Oggi, venerdì 13 maggio, su iniziativa dell'Amministrazione comunale di Cellino San Marco, si è insediato il Tavolo comunale per la salute locale di prossimità. Presenti la Giunta presieduta dal sindaco Marco Marra e i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione che, dopo la presentazione del Consulente per il Pnrr dott. Gianluca Budano che ha illustrato programmi e contenuti strategici attuati nell'ambito della delega affidata a Emanuela Ferulli, assieme agli operatori sanitari pubblici e privati e alpPresidente e al direttore dell'Ambito Br 4 Antonio Calabrese e Pierpaolo Budano, hanno interloquito con il direttore Generale Asl Flavio Maria Roseto. 
A tema gli investimenti sul territorio comunale di Asl e Pnrr: telemedicina, ippoterapia, trasporto sociale e sanitario, assistenza domiciliare ai disabili, canile sanitario comunale, centro per le demenze e servizi di prossimità, come ambulatori e infermiere di famiglia.
Obiettivo: più servizi sanitari sul territorio e per il territorio, per fare in modo - dichiara il sindaco Marra - "che ogni cittadino e ogni cellinese, abbia gli stessi servizi di tutti i cittadini italiani e pugliesi. Stop alle disuguaglianze insomma, per una sanità, salute, veramente di tutti e accessibile a tutti". 

Il direttore Roseto ha rassicurato sull'attenzione dell'Azienda sanitaria ai piccoli centri, per traguardare livelli di assistenza e prestazioni accessibili a ogni cittadino.
Prossimo appuntamento la presentazione di un piano strategico comunale per la salute di prossimità. Un modello interessante, un vero e proprio #modellocellino, che potrebbe replicarsi in tutti i comuni della Provincia - conclude il sindaco - "per sintetizzare poi i risultati nella cabina di regia provinciale tra Ambiti Territoriali Sociali che il 25 prossimo incontrerà per la prima volta proprio Roseto e poi tutte le Istituzioni interessate e integrate con gli aspetti sociali della cosa pubblica. È anche una bella pagina per Cellino, vedere finalmente dialoganti per il bene di tutti, maggioranza e opposizione, come neanche sulla sanità avviene a nessun livello".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cellino San Marco: insediato il Tavolo comunale per la salute locale di prossimità

BrindisiReport è in caricamento