Attualità

Primo e dolce gourmet per le famiglie in difficoltà: ci pensa il Bistrot 90

Iniziativa benefica per la sera della vigilia di Natale, in collaborazione con la Protezione civile e l'amministrazione comunale di San Pancrazio Salentino

SAN PANRAZIO SALENTINO – La cena della vigilia di Natale garantita per 51 famiglie in difficoltà. Promotore dell’iniziativa benefica è il Bistrot 90, attività ristorativa aperta lo scorso novembre a San Pancrazio Salentino, in corso Umberto I, in sinergia con il Comune di San Pancrazio Salentino amministrato dal sindaco Salvatore Ripa e la Protezione civile “Pubblica assistenza” di San Pancrazio.

Il titolare del locale, l’imprenditore vinicolo Ivan Conte, si è attivato insieme allo chef Aldo Taurino e alla sommelier Valentina Ripa, per far arrivare sulle tavole dei concittadini più bisognosi un piatto di pasta gourmet e un dolce. Ogni componente della famiglia potrà infatti gustare un'abbondante porzione di conchiglioni al ragù con mortadella a cubettoni e formaggio. Poi, per dessert, delle tartellette (piccoli contenitori di pane) ripieni di crema alle nocciole e crema di pistacchio di Sicilia. La consegna a domicilio, a partire dalle ore 18 di domani, verrà effettuata dai volontari della Protezione civile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo e dolce gourmet per le famiglie in difficoltà: ci pensa il Bistrot 90

BrindisiReport è in caricamento